Cronaca meteo - Trento, Hotel lambito da colata di fango

Cronaca meteo - Trento, Hotel lambito da colata di fango
3bmeteo INTERNO

La struttura è integra.

Per tutti i dettagli vai alla sezione Meteo Pozza Di Fassa. Segui @3BMeteo su Twitter

Fango e sassi sono rotolati a valle fino a interrompere la strada statale.

Cronaca meteo - Trento, Hotel lambito da colata di fango: la situazione il giorno dopo in Val di Fassa- Video. 6 agosto 2022. ore 13:18. Redazione 3BMeteo. 15 secondi Per tutti tempo di lettura15 secondi. CRONACA, l'hotel Regina di Fassa è stato lambito dalla colata detritica scesa in seguito alle forti precipitazioni. (3bmeteo)

Ne parlano anche altre fonti

Si tratta di più di una quarantina di persone, quasi tutti quelli che erano stati evacuati nella zona di Pera di Fassa a causa di un masso instabile. Dopo tanta siccità il maltempo si è abbattuto ieri sera su Valle d'Aosta e Trentino Alto Adige: in fretta e furia cento persone sono state evacuate in Val di Fassa da alberghi e abitazioni private per il rischio di smottamenti, proprio mentre era in corso il primo esodo di agosto con tanti italiani e turisti stranieri in marcia su strade e autostrade con incidenti e code. (L'Unione Sarda.it)

Alto Adige, dieci centimetri di pioggia caduti in un'ora. (la Repubblica)

Scene simili si sono verificate anche in val di Fassa, dove sono state evacuate circa cento persone Nel video si vede il fiume, pieno di fango e detriti, che abbatte un ponte nel comune di Valdaora, in provincia di Bolzano. (Il Fatto Quotidiano)

Maltempo, operazioni di brillamento di un masso e ancora oltre 100 persone sfollate (FOTO e VIDEO)

In Val Badia è stato evacuato preventivamente un albergo. Sulla strada statale della val Badia tra San Martino in Badia e La Valle e tra Piccolino e Pederoa, i lavori di pulizia sono in pieno svolgimento (Sky Tg24 )

A Vigo di Fassa una ventina di persone attendono il via libera per poter rientrare a casa. E' stato necessario chiudere anche la strada statale per Cortina, nei pressi di Carbonin (ilgazzettino.it)

La situazione si va via via normalizzando ma sono ancora intense ore di lavoro. Sono ancora in corso senza sosta le operazioni nelle zone di San Giovanni e Mazzin in val di Fassa a seguito dell'ondata di maltempo (Qui articolo). (il Dolomiti)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr