L’ultima beta di Telegram per Android introduce una funzionalità molto attesa

L’ultima beta di Telegram per Android introduce una funzionalità molto attesa
Più informazioni:
TuttoAndroid.net INTERNO

L’ultima versione beta di Telegram (ossia la 8.0.1) per Android può essere scaricata da App Center mentre la release stabile dell’applicazione è disponibile nel Google Play Store:

Le chat di gruppo rappresentano una soluzione molto apprezzata dagli utenti, in quanto consentono di organizzare attività di ogni genere con grande semplicità e anche Telegram, così come tutte le app di messaggistica, può contare su tale funzionalità. (TuttoAndroid.net)

Su altre fonti

Non un progetto vero ma farneticazioni, definite dagli inquirenti «puro odio delirante» «Quando andremo a Roma i primi» da aggredire «sono i giornalisti», scrivevano gli indagati in chat, invitando a «usare le molotov» (che però non avevano) per «far saltare i furgoni delle tv». (leggo.it)

I Guerrieri, la chat su cui i no vax organizzavano l’attentato alla politica e ai mezzi di informazione. I manifestanti avevano immaginato un grande botto, prime tutte le televisioni private. Tritolo sul Parlamento e indirizzo di Draghi: la chat no vax Telegram: I messaggi nel gruppo ‘I guerrieri’ che hanno portato agli indagati e alle perquisizioni di oggi https://t. (neXt Quotidiano)

Erano questi gli obiettivi che un gruppo di No Vax si dichiarava pronto a colpire, organizzando azioni violente "per farli fuori". Otto persone tra i 33 e i 53 anni, di cui cinque uomini e tre donne, sono state indagate dalla procura di Milano: sulla chat Telegram "i Guerrieri" (di cui facevano parte circa 200 utenti, a invito) incitavano ad azioni violente in vista delle manifestazioni no Green Pass a Roma di domani e domenica (La Repubblica)

No Green Pass: fermati i Guerrieri di Telegram

- VENEZIA, 09 SET - Si definivano "i guerrieri', su Telegram, gli indagati nell'operazione della Polizia di Stato coordinata dalla Sezione distrettuale Antiterrorismo della Procura di Milano, che ha portato oggi a eseguire numerose perquisizioni in varie regioni, tra cui il Veneto. (Sky Tg24)

Perquisizioni sono scattate in diverse città: a Milano, Bergamo, Roma, Venezia, Padova e Reggio Emilia. Oltre alle abitazioni degli indagati, i controlli hanno riguardato pc, cellulari, tablet e account social (COVID, AGGIORNAMENTI - SPECIALE). (Sky Tg24 )

Confermata l'effettiva intenzione di realizzare quella che viene definita una “riunione preparatoria” in vista della manifestazione di Roma, per la quale sarebbe stata previsto l'approvvigionamento di armi bianche. (Punto Informatico)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr