Scudetto Inter Moratti: "Assembramenti, non è colpa dei tifosi" - VIDEO

Scudetto Inter Moratti: Assembramenti, non è colpa dei tifosi - VIDEO
CalcioToday.it SPORT

Proprio con Moratti alla presidenza della società, nella stagione 2009/2010, l’Inter era riuscita a vincere l’ultimo Scudetto.

L’ex presidente dell’Inter, Massimo Moratti, ha parlato in seguito alla vittoria dello Scudetto dei nerazzurri.

Massimo Moratti non ha neanche escluso la nascita di un ciclo: “E’ assolutamente possibile, l’allenatore è forte, la squadra pure e la società mi sembra sistemata

Le parole rilasciate ai microfoni di CalcioToday. (CalcioToday.it)

Su altri giornali

DEDICA – «A mio padre, a Facchetti e Prisco, a Bellugi e Corso, grandi interisti che avrebbero festeggiato come pazzi. L’ex presidente e primo tifoso dell’Inter Massimo Moratti ha rilasciato una lunga intervista dopo la vittoria nerazzurra del 19º Scudetto. (Calcio News 24)

Fa sempre paura, la formazione bianconera si è sempre risollevata quando ha vissuto situazioni di crisi. Non è facile, ma la Juve ha le armi per riprendersi subito” (Tutto Juve)

Non significa immobilismo, ma calibrare le uscite per poter investire su giocatori utili per rinforzare e rinfrescare la rosa", conclude il CorSera Né Marotta né Conte vorrebbero lasciare, entrambi devono però avere gli strumenti giusti per tenere l’Inter dove oggi è arrivata (. (fcinter1908)

GdS - Nuovo socio, ci siamo: tutto fatto entro la settimana. C'è una novità sui 250 mln in arrivo

Le parole dell’ex presidente dell’Inter. CONTE AGNELLI – «Quella serata ha sancito la nascita del Conte anti-juventino (Juventus News 24)

Di questi, 23,4 arriverebbero dai diritti tv della Serie A per la conquista del primo posto, e 10 dalla Uefa in virtù della qualificazione alla prossima Champions League. Si tratta di 6,5 milioni di euro in più rispetto alla cifra incassata la scorsa stagione, chiusa al secondo posto (Corriere dello Sport.it)

Steven Zhang si sta spendendo in prima persona, come testimoniano le continue riunioni fiumi con la Cina: in pole resta Bain Capital, ma Oaktree non viene accantonato del tutto. Una volta sciolto il nodo societario, Steven Zhang si dedicherà ai programmi futuri con dirigenza e Conte (Fcinternews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr