Serie D: retrocedono le ultime quattro di ogni girone

ForzaPalermo.it ForzaPalermo.it (Sport)

In tal senso si segnala una situazione particolare nel girone H dove si dovrà comprendere chi scenderà di categoria oltre le ultime due Agropoli e Francavilla.

Infatti come riportato dal portale TuttoserieD retrocederanno le ultime quattro classificate.

Su altre fonti

Oltre alla promozione delle prime classificate nei nove gironi (Lucchese, Pro Sesto, Campodarsego, Mantova, Grosseto, Matelica, Turris, Bitonto, Palermo), pare che il Consiglio Direttivo certificherà anche la retrocessione in Eccellenza delle ultime quattro classificate di ogni girone, confermando così il format anche per l'anno prossimo. (GoalSicilia.it)

Ed in zona retrocessione in Serie D, soltanto l'ultima classificata al momento dello stop dei campionati rischierebbe davvero di scendere di categoria. Si entrerà nel merito delle classifiche, con tutti i dettagli del caso. (TuttoCalcioPuglia.com)

Quando si deve vincere non è mai semplice e sarà fondamentale prepararsi al meglio soprattutto a livello mentale. I biancorossi hanno i calciatori giusti per riuscire ad arrivare in Serie B”. (BARI CALCIO)

"Oggi sarà tutto più chiaro, faremo le nostre valutazioni e nessuno, o in pochi, potranno essere scontenti. Il presidente Sibilia anche ieri pomeriggio è intervenuto, tramite le frequenze di Radio Punto Nuovo, per esprimere l'iter di avvicinamento all'appuntamento di mezzogiorno. (SvSport.it)

Il Consiglio Direttivo discuterà sulle modalità delle promozioni e retrocessioni della serie D, ovviamente proporrà la promozione per le prime nove di ogni girone e quindi anche per il Palermo. Un altro pass fondamentale ma per l’ufficialità della promozione del Palermo in serie C bisognerà attendere ancora qualche giorno. (Giornale di Sicilia)

non si può giocare e di questo se ne era reso conto anche il presidente Ghirelli. Poi c'è la difficoltà nel recuperare migliaia di tamponi, infine i medici sociali lavorano part time con le società di calcio, hanno anche la loro attività. (TuttoAvellino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr