Stromberg: "Corsa Champions? Sarà decisivo Gasperini"

Stromberg: Corsa Champions? Sarà decisivo Gasperini
Calcio Atalanta SPORT

In corsa ci sono Atalanta, Juventus, Lazio, Milan, Napoli e Roma.

L’ex nerazzurro: “Se l’Atalanta centrerà ancora uno dei primi quattro posti, l’uomo copertina non potrà che essere lui.

“Per me il campionato finisce con l’attuale classifica: Milan, Atalanta e Juventus, in Champions.

Milan e Juve, invece, l’uomo in più ce l’hanno in campo con Ibrahimovic e Cristiano Ronaldo“

Se l’Atalanta centrerà ancora uno dei primi quattro posti, l’uomo copertina non potrà che essere Gian Piero Gasperini (Calcio Atalanta)

Su altri giornali

La Vecchia Signora potrà perdere uno scudetto, ma non la Champions Caccia ai milioni Champions. (TUTTO mercato WEB)

Ma per difendere il secondo posto e non scendere sotto il quarto, il Milan deve urgentemente invertire il trend casalingo. Sfruttando la fredda logica dei numeri, è facile capire chi sta meglio: Atalanta e Napoli (Corriere della Sera)

Ledesma, ex giocatore della Lazio, ha detto la sua sulla corsa alla prossima Champions League, ecco le sue parole. Sugli uomini gol: «Direi Cristiano Ronaldo, Ibrahimovic, Muriel, Mertens, Insigne e Immobile. (MilanNews24.com)

Atalanta, l’ex capo scout ha trovato casa: da dicembre ad un altro club di A

Gattuso è fuori dai piani di De Laurentiis per il futuro, ma si sta prendendo delle notevoli rivincite, la Lazio non sembra quella dello scorso anno ed infine la Roma con un bel sovraccarico di lavoro e stanchezza Il Corriere della Sera in edicola questa mattina titola così al suo interno sulla corsa Champions: "Atalanta e Napoli in forma, romane in affanno". (Tutto Napoli)

Le sorprese sono due: in negativo la Juventus, che partiva per conquistare lo scudetto e invece ora dovrà lottare per un posto in Champions. L'ex calciatore svedese Glenn Peter Stromberg, storico capitano dell'Atalanta negli anni '80 e '90, sulle pagine de La Gazzetta dello Sport, parla così della corsa Champions: "Milan, Atalanta e Juventus in Champions. (Milan News)

Da ottobre le strade di Cangini e dell’Atalanta si erano separate, un’occasione per rinforzare il reparto scouting che è rimasta “sul mercato” fino a quando il Sassuolo, due mesi dopo, ha deciso di affondare il colpo Un ritorno per lui che già aveva collaborato con i neroverdi nel triennio 2015-2018. (Viola News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr