FCA/Elkann: “Da questa crisi usciremo più forti”

America Oggi America Oggi (Economia)

Il maxi-dividendo da 5,5 miliardi di euro previsto dall'accordo con la società francese non è in discussione.

"Attraverso gli anni e le generazioni - afferma - abbiamo attraversato molte crisi, tutte diverse, e ne siamo sempre usciti più forti proprio grazie a queste esperienze.

La notizia riportata su altri media

Siamo all’inizio di una nuova era di innovazione in questo settore, dovuto alla tripla rivoluzione dell’auto connessa, pulita e autonoma». «I lavori per il progetto di fusione 50/50 tra Fca e Psa stanno proseguendo secondo i piani e nei tempi previsti. (Il Messaggero)

Quanto poi alla situazione del gruppo alle prese con le conseguenze dell’emergenza Covid Elkann ha sottolineato che “attraverso gli anni e le generazioni, abbiamo attraversato molte crisi, tutte diverse, e ne siamo sempre usciti più forti proprio grazie a queste esperienze. (Nordest24.it)

Basti citare le misure sperimentate da Ferrari a Maranello col progetto 'Back on Track”'e quelle adottate da Fca e Cnh industrial”. Il progetto di fusione tra Fca e Psa “prosegue secondo i piani e i tempi previsti. (l'Automobile - ACI)

Nella call con investitori e analisti Elkann ha ribadito che i termini dell’integrazione FCA-PSA “sono scritti nella pietra”, confermando indirettamente il dividendo straordinario da 5,5 miliardi di euro che il Lingotto staccherà prima del closing dell’operazione (atteso nel primo trimestre 2021). (Investire Oggi)

La ragione strategica di questa combinazione delle due società e dei loro dipendenti è. continua a leggere su “IL FOGLIO” > > . . . . La ragione strategica di questa combinazione delle due società e dei loro dipendenti è continua a leggere su “IL […]. (Il Cirotano)

Inoltre, illustrando la situazione del settore auto, Elkann ha osservato che la pandemia di coronavirus ha sì peggiorato la situazione per il settore ma, paradossalmente, ha reso alcune cose più chiare. (AlVolante)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.