Il tabellone femminile dell’Australian Open 2022

Il tabellone femminile dell’Australian Open 2022
Ubi Tennis SPORT

Nessuna rivelazione, invece, da quel punto di vista: “La posizione non è cambiata, e vi riferisco alle ultime dicharazioni del Ministro Hawke”.

Discreto tabellone per Rafael Nadal con la testa di serie n. 6: l’americano Marcos Giron all’esordio, possibile match con Kokkinakis al secondo turno mentre ci potrebbero essere il n. 28 Khachanov al terzo e il n. 10 Hurkacz agli ottavi

Occhio però al ritorno in campo di Rafa Nadal, reduce da un lungo infortunio e dalla positività al COVID-19 ma sempre difficile da battere. (Ubi Tennis)

Ne parlano anche altre testate

Bologna, 13 gennaio 2022 - Nella notte italiana sono stati sorteggiati i tabelloni principali, maschile e femminile, degli Australian Open 2022. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Ma non sarebbe del tutto improprio, invece, affermare che il tabellone degli Australian Open abbia in un certo qual senso sorriso a Jannik Sinner. Jannik Sinner è un tennista di grande talento, con un ampio ventaglio di carte da giocare. (Il Veggente)

La britannica ha vinto a sorpresa gli US Open 2021, ma da quel trionfo non è praticamente più riuscita a vincere una sola partita nel circuito A scattare davanti a tutte in una possibile griglia di partenza è probabilmente la padrona di casa Ashleigh Barty. (OA Sport)

Australian Open 2022, Berrettini, Nadal, Giorgi e Barty lunedì: ci sarà Djokovic? Sinner, Sabalenka, Medvedev martedì

Il tennista russo si presenta a Melbourne per prendersi la rivincita del 2021 quando venne battuto proprio da Djokovic nell’atto conclusivo degli Australian Open. Il tennista romano, attuale numero 7 del mondo, esordirà contro l’americano Brandon Nakashima (AGIMEG)

Berrettini contro Djokovic: la storia potrebbe ripetersi. In un ipotetico terzo turno, inizierebbero i dolori. E il tabellone degli Australian Open 2022 sembra confermare, purtroppo, questa tendenza. (Il Veggente)

Lo stesso discorso vale per Jannik Sinner, Andreas Seppi, Lorenzo Musetti, Stefano Travaglia, Marco Cecchinato e Gianluca Mager. Qualora il serbo venisse lasciato rimanere in Australia, e dunque a lui fosse concesso partecipare, debutterebbe di lunedì, come tutta la parte alta del tabellone maschile. (OA Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr