TRE CORRIDORI DENUNCIANO IL GRUPPO: RUOTE SOSPETTE, RUMORI STRANI E QUELLE BEVANDE

TUTTOBICIWEB.it SPORT

L'inerzia è memorizzata come in F1», spiega al quotidiano elvetico uno delle tre gole profonde. Sotto la lente delle autorità competenti, sono finite anche alcune bevande

Corridori che hanno detto basta, così non va e hanno denunciato rumori strani che provengono dalle ruote di quattro team, i più vincenti di questo Tour.

Anonimamente, uno di loro ha notato di sentire - racconta il quotidiano svizzero “Le Temps” - "strani rumori metallici" provenire dalle ruote posteriori di quattro squadre, tra queste il Baharain che ha ricevuto mercoledì scorso la visita dei gendarmi. (TUTTOBICIWEB.it)

Su altre testate

Si tratta de la Cote de Gres al chilometro 7.4 di un percorso che si concluderà con il classico circuito di Parigi da percorrere otto volte. Domani, con lo sloveno che potrà brindare in corsa con lo champagne, i velocisti si giocheranno l’arrivo più prelibato sul traguardo di Parigi. (Quotidiano.net)

Fa il suo piccolo grande Tour e oggi è ufficialmente è insignito di numero rosso di più combattivo della Grande Boucle Dimenticavo, nella crono va piano, molto piano, arriva “solo” 8°, ad oltre 50 di media. (TUTTOBICIWEB.it)

Il belga ha superato il danese Kasper Asgreen e il suo compagno di squadra, il danese Jonas Vingegaard, secondo in classifica generale alla sua prima partecipazione alla Grande Boucle. Secondo queste testimonianze, si sentirebbero in gruppo alcuni rumori strani provenire dalle catene delle biciclette, che farebbero sospettare alla frode tecnologica. (ilmessaggero.it)

“Non so quale Tour sia stato più difficile da vincere. Non mi piacciono i paragoni e voglio essere solo me stesso”. (TUTTOBICIWEB.it)

Wout van Aert, già vincitore della tappa del Ventoux durante la seconda settimana di gare, il 7 luglio, si è imposto per la quinta volta al Tour, ma per la prima volta in una cronometro. Wout van Aert velocissimo. (Corriere del Ticino)

Un altro sogno si è avverato per Wout van Aert, che oggi ha vinto la cronometro finale del Tour de France. (TUTTOBICIWEB.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr