Valle d'Aosta, i divieti post Pasqua aspettando le nuove ordinanze di Lavevaz

Valle d'Aosta, i divieti post Pasqua aspettando le nuove ordinanze di Lavevaz
Aosta Oggi INTERNO

L'ordinanza in questione è valida fino al 6 aprile e sarà probabilmente estesa per il periodo in cui la Valle d'Aosta resterà in zona rossa.

Sempre il 6 aprile scade anche l'ordinanza firmata il 31 marzo dal presidente della Regione Erik Lavevaz che stabilisce lo svolgimento in presenza le attività dei servizi per la prima infanzia

Terminata la "finestra rossa" di Pasqua delle misure di contenimento contro il Covid-19, dal 6 aprile le regioni arancioni tornano ad essere tali e quelle rosse rimangono sotto lockdown. (Aosta Oggi)

Su altre testate

“Gli unici interessi che devono prevalere – prosegue – sono quelli del Paese: digitalizzazione e ripartenza economica. Interessi che vadano incontro a esigenze di Paese, cittadini e Pubblica amministrazione” (LaPresse)

'Situazione è critica'. Le restrizioni per spostamenti, scuola, ristoranti, attività motoria saranno in vigore fino al 12 aprile. AOSTA. Così il presidente della Regione Erik Lavevaz annuncia l'ordinanza che proroga le misure contro la diffusione del virus già in vigore in Valle d'Aosta (Aosta Oggi)

Vaccinazioni caregiver, in Valle d'Aosta prenotazioni al via nei prossimi giorni. AOSTA. Le prenotazioni per la somministrazione delle dosi contro il Covid-19 "saranno attivate nei prossimi giorni", annuncia oggi l'azienda sanitaria insieme all'assessorato regionale della sanità. (Aosta Oggi)

Lavoratori stagionali: paletti non chiari per accedere agli aiuti

Lo ha detto l'assessore regionale al Bilancio, Carlo Marzi - collegato in videoconferenza - aprendo nell'aula del Consiglio Valle il dibattito sul Defr 2021-2023. "Il Covid è l'ospite assolutamente non gradito di questo documento economico-finanziario della Regione. (Valledaostaglocal.it)

Sono 34 i nuovi casi di contagio da Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore ma a fronte di solo 93 tamponi processati. Aumentano ancora i ricoveri che passano a 70 (+4). (gazzettamatin.com)

la ringrazio se vorrà rispondermi. Saluti. Marco Guiot-Pin Mi chiedo in base a cosa sono stati messi questi paletti per potere accedere ai bonus regionali di 1000/1500 euro riservati agli stagionali che, dall’anno scorso, non hanno più avuto la possibilità di lavorare e tanto meno hanno ricevuto aiuti economici. (AostaSera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr