Emergenza Covid Romania, obitori al collasso e cadaveri ammassati nei corridoi: “Ondata implacabile”

Fanpage INTERNO

I cadaveri in eccesso vengono sistemati lungo corridoi esterni

Emergenza Covid Romania, obitori al collasso e cadaveri ammassati nei corridoi: “Ondata implacabile” Emergenza Covid fuori controllo in Romania, dove gli obitori degli ospedali sono al collasso e i cadaveri vengono stipati su barelle in mezzo ai corridoi: è quanto ha raccontato la Cnn.

È quanto ha raccontato l'emittente americana Cnn, che con le sue telecamere è entrata nel nosocomio dell'Università della Capitale. (Fanpage)

La notizia riportata su altri giornali

Non è migliore la situazione nella vicina Bulgaria, dove il tasso di vaccinazione è ancora più basso: solo il 24,6% della popolazione è completamente immunizzato. In Romania le terapie intensive sono ormai sature da tempo, al punto da costringere i medici a trasferire i tanti malati gravi in ospedali all’estero. (Nurse Times)

Covid Romania, uno scenario che sembra un deja vu. Ecco cosa ha raccontato all’emittente americana, Claudiu Ionita, infermiera nell’ospedale universitario di Budapest:. Covid Romania. (il Digitale)

Anche la Romania è travolta violentemente dalla quarta ondata di Covid-19: tutti i reparti ospedalieri dedicati all'emergenza sono pieni e nella capitale Bucarest anche gli obitori si trovano al collasso. (PPN - Prima Pagina News)

In Ucraina più di 7.000 casi e 326 decessi nelle ultime 24 ore La Svizzera fa registrare quasi 15.000 nuovi casi e 18 decessi nelle ultime 72 ore. (Edizione Napoli)

Salernonotizie.it è il primo portale online completamente gratuito di Salerno e provincia. Ogni giorno notizie, curiosità, cronaca, sport e rubriche su Salerno, Napoli, Benevento, Avellino e Caserta. Milioni di news dalla Campania per tenerti sempre aggiornato in modo chiaro e veloce, un occhio vigile sui fatti della tua città (Salernonotizie.it)

Nell’ospedale dell’Università di Bucarest la capacità dell’obitorio è di 15 corpi, 41 quelli arrivati nel corso del reportage dell’emittente americana Lo ha constatato la Cnn. (Corriere del Ticino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr