Stati Uniti, Camera approva innalzamento temporaneo tetto del debito

Stati Uniti, Camera approva innalzamento temporaneo tetto del debito
ilmessaggero.it ESTERI

L'approvazione del provvedimento bipartisan, concordato la scorsa settimana per evitare il default "tecnico" degli Stati Uniti dal 18 ottobre, era stata già incassata al Senato nei giorni scorsi.

Una situazione molto simile al 2011, durante l'Amministrazione Obama, quando fu trovato l'accordo per un aumento in tre step del tetto

La legge prevede un innalzamento del tetto del debito di soli 480 miliardi di dollari, che porta il totale dell'indebitamento a 28.880 miliardi, sufficienti a validare le spese governative ed il pagamento delle obbligazioni fino al 3 dicembre. (ilmessaggero.it)

Su altre fonti

(PRIMAPRESS) - USA - Dopo mesi di scontri fra democratici e repubblicani, la Camera dei Rappresentanti Usa ha approvato l'aumento del tetto del debito pubblico di 480 mld di dollari fino all'inizio di dicembre. (PrimaPress)

Il leader del Grand Old Party al Senato Mitch McConnell ha già fatto sapere alla Casa Bianca che non collaborerà con i dem per un altro aumento del tetto del debito. Difatti, aveva sottolineato il presidente Usa, durante la precedente amministrazione “il debito è cresciuto in quattro anni di quasi 8 mila miliardi di dollari, oltre un quarto del debito complessivo accumulato in oltre 200 anni (In Terris)

Considerato come un bene super-sicuro che non sarà mai in default, sostiene il dollaro come valuta di riserva numero uno al mondo. La crescente polarizzazione del Congresso negli ultimi anni ha trasformato quello che dovrebbe essere un semplice voto per alzare il tetto del debito in una una serie di crisi prolungate. (Investing.com)

Usa: Biden, nostra economia sta tornando alla normalità

L'approvazione della Camera ha scongiurato i timori del primo default degli Stati Uniti - la più grande economia del mondo - tuttavia, l'estensione temporanea ha posto le basi per una continua lotta tra le parti. (Investing.com)

(LaPresse/AP) – La Camera Usa ha approvato con 219 voti a favore e 206 contrari un aumento a breve termine del limite del debito nazionale di 480 miliardi di dollari, assicurando le spese del governo federale fino a dicembre e scongiurando temporaneamente un default. (LaPresse)

“Oggi abbiamo appreso che il numero di americani che hanno presentato nuove richieste di disoccupazione è sceso sotto i 300.000 per la prima volta dall’inizio della pandemia, un calo di oltre il 60% da quando sono entrato in carica e il dato settimanale più basso dal 14 marzo 2020”, aggiunge Biden, sottolineando che “il fatto che la media di quattro settimane sia scesa è un altro segno di progresso” (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr