Vaticano, Parolin: "Salvini? Intesa su tematiche più scottanti"

Vaticano, Parolin: Salvini? Intesa su tematiche più scottanti
Adnkronos ESTERI

Salvini ringrazia Parolin. “Voglio ringraziare il Segretario di Stato, Cardinale Pietro Parolin per le parole benevole e incoraggianti che ha voluto esprimere nel commentare il mio incontro con Mons. Gallagher, persona eccezionale"

Lo sottolinea il Segretario di Stato Vaticano, cardinale Pietro Parolin, rispondendo ad una domanda dell’Adnkronos a margine di un evento a Roma, riferendosi all’incontro che ieri sera Salvini ha avuto con il ‘ministro degli Esteri’ vaticano Paul Richard Gallagher. (Adnkronos)

Ne parlano anche altri media

Dopo venti anni, guardiamo a quell’atto “disumano” – come lo definì lo stesso Pontefice nell’Udienza concessa a S.E. e a Shanksville, Pennsylvania, diffusero sconcerto e paura e provocarono, e ancora provocano, le lacrime di molti. (Vatican News)

Un incontro annunciato nei tempi e nei contenuti dal leader Lega, Matteo Salvini. Prima che accadesse un crescendo rossiniano di dettagli sulle agenzie di stampa, sui giornali ed in almeno due interviste. (L'HuffPost)

. Matteo Renzi/ "Salvini folle sul green pass Parleremo di vita, di famiglia, di bambini e di Afghanistan»: così il leader della Lega Matteo Salvini a “La Stampa” annuncia la prima ‘visita ufficiale’ presso la Santa Sede, dopo anni di frecciate a distanza specie sui temi caldi come l’immigrazione e l’accoglienza. (Il Sussidiario.net)

L’incontro con Gallagher rilancia l’ipotesi di un patto Salvini-Vaticano per le comunali

E' soddisfatto Matteo Salvini quando lascia il Vaticano, lasciandosi alle spalle, o almeno provando a farlo, anni di diffidenze reciproche. Dal Vaticano trapela che il desiderio dell'ex ministro dell'Interno, manifestato negli ultimi tempi, era di incontrare il Pontefice (La Sentinella del Canavese)

Eminenza, con quale spirito parte il Papa? Il Papa presiederà la Messa al Santuario nazionale di Šaštin nel giorno della festa della Madonna dei Sette dolori, Patrona della Slovacchia. (Vatican News)

Abbiamo condiviso punto per punto la difesa della famiglia: per me non esiste genitore 1 e genitore 2”. Oltretevere si sottolinea che l’intesa è stata pressoché totale su un tema che alla Santa Sede sta molto a cuore: le modifiche chieste dalla Segreteria di Stato al ddl Zan, il disegno di legge contro l’omotransfobia. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr