Nuovo decreto di Draghi, spostamenti e seconde case: le regole

Nuovo decreto di Draghi, spostamenti e seconde case: le regole
Notizie - MSN Italia SALUTE

Leggi anche. Le seconde case. Resta sempre consentito andare nelle seconde case anche se si trovano in zona rossa.

Motivi di lavoro - Si può uscire dalla propria regione per motivi di lavoro.

Zona gialla - Nelle seconde case che si trovano all’interno della propria regione in fascia gialla vale la regola delle visite a parenti e amici.

Proprietà o affitto - Può andare nelle seconde case soltanto il nucleo familiare della persona che dimostri di avere titolo ad abitarvi

Si può andare dalle 5 alle 22 e sempre rimanendo all’interno del proprio comune. (Notizie - MSN Italia)

La notizia riportata su altri giornali

Nel decreto legge varato ieri dal Governo non sono state prese decisioni riguardo le restrizioni contenute nel Dpcm del 16 gennaio, che scadrà il 5 marzo. Cosa cambia dal 6 marzo, governo al lavoro (IL GIORNO)

Circa trecento gli alunni della primaria "Luigi Ceci" del Primo Comprensivo che questa mattina sono stati sottoposti a test rapidi. Fatto che ha determinato la zona rossa anche a Colleferro e Carpineto Romano (ciociariaoggi.it)

A pranza o a cena stesse regole adottate quando si va al ristorante, massimo 4 o 6 persone al tavolo. Le seconde case. Si può andare nelle seconde case anche se si trovano in zona rossa. (Giornale di Sicilia)

Consiglio dei Ministri: nuovo decreto covid. In zona rossa stop visite parenti

Nelle seconde case che si trovano all’interno della propria regione in fascia gialla vale la regola delle visite a parenti e amici. In seguito all’entrata in vigore del primo decreto del governo presieduto da Mario Draghi cambiano le regole degli spostamenti. (AlVolante)

Per questo, al premier Mario Draghi che li ha convocati a Palazzo Chigi, i tecnici suggeriranno estrema prudenza per eventuali riaperture di attività. Rispondendo ai cronisti, Miozzo ha concluso che "Draghi non è aperturista o rigorista, ascolta e ci ha ascoltati con attenzione" (Notizie - MSN Italia)

Il Cdm ha anche nominato il generale Pietro Serino, attuale capo di Gabinetto del ministro Lorenzo Guerini, nuovo capo di Stato Maggiore dell’Esercito Il ministro per gli Affari Regionali Mariastella Gelmini avrebbe illustrato in Consiglio dei ministri le proposte messa a punto dalle Regioni per la gestione dell’emergenza Covid. (Salernonotizie.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr