Morto Pippo Dalla Vecchia, Napoli dice addio al simbolo della vela

Morto Pippo Dalla Vecchia, Napoli dice addio al simbolo della vela
Altri dettagli:
Il Riformista INTERNO

Velista che ha raccolto numerosi successi nelle regate più importanti, ha sfiorato la convocazione alle Olimpiadi più volte.

Il primo ruolo guida di Pippo Dalla Vecchia in Federazione è la responsabilità dell’Organizzazione Periferica, del Settore “Stampa, Propaganda e Pubbliche Relazioni”: è così che Pippo arriverà a dirigere il giornale della FIV, “Sport Vela”

Pippo, come era noto agli amici, il prossimo 8 giugno avrebbe compiuto 91 anni ed era il volto e il simbolo della vela napoletana. (Il Riformista)

Se ne è parlato anche su altre testate

Tragedia tra i vicoli del Vasto, dove ieri sera il sindacalista della Cgil, Antonio Prisco, è stato trovato cadavere nell’appartamento in cui viveva, in via Brindisi. Prisco, storico attivista del sindacato universitario Udu, da alcuni anni era impegnato in prima linea per i diritti dei rider, battaglia che portava avanti, anche a livello nazionale, con il sindacato Cgil. (Il Fatto Vesuviano)

Il primo ruolo è la responsabilità dell'Organizzazione Periferica del Settore «Stampa, Propaganda e Pubbliche Relazioni» con la direzione del giornale della FIV, «Sport Vela» È morto all'età di 90 anni, ne avrebbe compiuti 91 il prossimo mese di giugno Pippo Dalla Vecchia. (ilmattino.it)

Faceva parte della Nidil Cgil di Napoli, tante le sue battaglie in difesa dei riders. È anche nel suo nome che continueremo a lottare". (Sky Tg24 )

Napoli. E' morto Antonio Prisco, riders e sindacalista: aveva 37 anni

Quindi diresse ill giornale della FIV, "Sport Vela". In città ha assunto poi la presidenza del Reale Yacht Club Canottieri Savoia, a Santa Lucia, rilanciandolo (La Repubblica)

Antonio Prisco era uno di quei sindacalisti che aveva molto a cuore la libertà d'informazione e la necessità di collaborare coi giornali per far emergere le condizioni di lavoro e le difficoltà dei riders. (Fanpage.it)

In una nota congiunta le segreterie di Cgil e Nidil Cgil della Campania e di Napoli hanno espresso il proprio cordoglio per la sua scomparsa. Prisco si è spento stanotte e la notizia della sua improvvisa scomparsa si è diffusa stamattina. (Teleclubitalia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr