Carbonara: il piatto che unisce, la ricetta che divide

Carbonara: il piatto che unisce, la ricetta che divide
La Repubblica CULTURA E SPETTACOLO

C’è poi il fatidico Carbonara-gate, nel 2016: sul sito francese Demotivateur ecco la ricetta one-pot pasta.

Così si discute su ogni aspetto: pancetta o guanciale, parmigiano o pecorino, solo tuorlo o anche albume, uovo cotto o crudo, pasta corta o lunga.

In questa ricerca della Carbonara “perfetta per me”, a guidare i pastai di Unionfood c’è il campione di Carbonara Luciano Monosilio.

E arriviamo alla pasta: spaghetti, rigatoni o mezze maniche sono ben accetti, seppur con risultati diversi

È una vera e propria mission quasi impossible, ma grazie all’aiuto del giovane cuoco – Claudio Santamaria – vedranno la luce gli spaghetti alla carbonara, piatto ponte tra due popoli che si incontrano in un abbraccio di gusto. (La Repubblica)

Ne parlano anche altre testate

Leggi anche:. - Carbonara, le otto regole per farla a casa (perfetta). - Carbonare horror: da Gordon Ramsay a Nigella Lawson, le ricette sbagliate più famose. - La ricetta della carbonara di mare Guanciale o pancetta, pecorino o Parmigiano, con cipolla o panna, con pasta lunga o maccheroni: insomma, le variabili sono parecchie. (Corriere della Sera)

Ma comunque molti non si lasciano abbattere, cimentandosi tra le mura di casa a far valere la loro versione della carbonara più deliziosa. La carbonara tra le tavole di Sassari. (Sassari Oggi)

Gli innovatori invece credono che, essendo la pasta un piatto versatile, non debbano esserci limiti alle reinterpretazioni di questa ricetta spesso arricchiti dal tartufo nero. Deliveroo, la piattaforma dell’online food delivery, segnala tra le città più innamorate di questo piatto Cuneo, Fabriano e Biella (Corriere della Sera)

Carbonara Day la ricetta dello chef Luciano Monosilio

La ricetta "doc". Non c'è un'unica pasta alla carbonara ma di sicuro gli ingredienti imprescindibili della ricetta "doc" sono cinque. L'ultimo ingrediente per fare una pasta alla carbonara come si deve è il guanciale, che i puristi ritengono preferibile alla pancetta. (IL GIORNO)

La spaghettata social che unisce tutta l’Italia e oltre. Secondo i dati raccolti dalla piattaforma delivery Just Eat, gli ordini di carbonara nell’ultimo anno sono aumentati del 16 per cento, con oltre 14mila chili di pasta ordinati a domicilio. (Corriere della Sera)

L'ultimo "caso”, la Smoky Tomato Carbonara americana, ha diviso il web ma ha unito gli italiani: secondo un sondaggio di Unione Italiana Food, per il 95% degli italiani se c'è il pomodoro non si può chiamare Carbonara Il 6 aprile, al via una maratona social sui canali di WeLovePasta con il "re della Carbonara” Luciano Monosilio e lo youtuber Wilwoosh su curiosità, consigli pratici e le ricette "sbagliate” che hanno dato vita alla Carbonara come la mangiamo oggi. (Leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr