Antognoni Fiorentina, è addio al veleno. Futuro in Nazionale?

Juventus News 24 SPORT

L’addio alla viola, deciso da Commisso e Barone, è stato molto brusco, considerato il passato dell’ex campione del mondo 1982.

Secondo la Gazzetta dello Sport l’ex dirigente potrebbe entrare nella Federcalcio.

Presto dovrebbe avere un incontro con Gravina, presidente FIGC, e si potrebbe (o dovrebbe) parlare di un incarico molto vicino alla Nazionale

L’ex numero 10 viola potrebbe lavorare in Nazionale. (Juventus News 24)

Su altri giornali

Antognoni è Antognoni. Per questa città, per il mondo Fiorentina rappresenta una figura assolutamente unica. (Fiorentina.it)

Prima le decine di messaggi d'affetto nei confronti dell'Unico 10 su Instagram, poi gli striscioni ed un messaggio chiaro alla società: "Sveglia!". L'addio dell'Unico 10 non poteva passare inosservato. (Viola News)

Queste le sue parole:. “In passato in ritiro c’era sempre qualcosa da vedere, c’era grande feeling con la gente e con i tifosi. Mi sembra che sia stato fatto fuori da Pradè e Barone. (fiorentinanews.com)

Irrispettoso”Il d.g. Gli abbiamo offerto un ruolo importante e lui ha rifiutato. (HelpMeTech)

"Bella riconoscenza" - dice Antognoni - che nicchia anche sull'accusa di non essere entrato in sintonia con lo spogliatoio: "Ho il cellulare pieno di messaggi", ringraziando Pezzella e Vlahovic per la vicinanza: "Bastano i loro messaggi a far capire che il gruppo squadra mi apprezzava, lasciamo perdere" Le scelte le hanno fatto Barone e Pradè, io non ho avuto voce in capitolo. (Viola News)

L'Unico 10 non usa giri di parole e racconta l'incontro con il DG. L'addio di Antognoni non è andato giù alla piazza Viola ma, soprattutto, non è andato giù a lui. Era già stato invitato a sgomberare i suoi uffici ed il suo armadietto. (Viola News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr