Sacchi, messaggio alla Juve: «Due cose saranno importanti per Allegri»

Sacchi, messaggio alla Juve: «Due cose saranno importanti per Allegri»
Juventus News 24 SPORT

Arrigo Sacchi, ex allenatore del Milan, ha rilasciato un’intervista, parlando così della sfida della Juve contro il Malmoe. Nel suo editoriale su La Gazzetta dello Sport, Arrigo Sacchi parla così di Juve.

In ogni caso sarà importante l’aiuto e la tranquillità del club così come un’autocritica da parte dei calciatori.

Però che tutti si ricordino che il calcio di oggi richiede prima di tutto: volontà e intelligenza collettiva»

«La Juventus di Allegri avrebbe sulla carta il compito più facile ma l’attuale situazione potrebbe far temere anche la partita contro il Malmoe. (Juventus News 24)

Ne parlano anche altre fonti

Il motivo legato alla situazione dell’esterno della Juve. Juan Cuadrado prende parte alla trasferta di Champions League della Juve sul campo del Malmoe, nonostante sul colombiano penda una squalifica legata alla passata stagione. (Juventus News 24)

La partita sarà trasmessa in diretta tv da Sky Sport sui canali 201 (Sky Sport Uno) e 252 (Sky Sport HD). Sarà disponibile anche la diretta televisiva in chiaro su Canale 5 e in streaming gratutito sulla piattaforma Mediaset + Infinity. (Footballnews24.it)

Il livello di rischio, rispetto al passato, è aumentato e sui risultati finali incidono moltissimo i quattro sostanziali autogol che si è fatta la Juve, che non venivano contemplati nemmeno nello scenario peggiore. (ilBianconero)

Infortuni Chiesa e Bernardeschi: come stanno i due calciatori della Juve

Il momento è delicato e noi dobbiamo essere da esempio per i giovani. Ma non ci dovrà sorprendere, perché dobbiamo fare la Juventus e credo che a cominciare da domani sera la Juve si riprenderà» (Fantacalcio ®)

Ritrovarsi non sarà facile: i blackout tecnici e di concentrazione si susseguono ormai da tempo Fuori Chiesa e Berna". vedi letture. Come scrive il Corriere della Sera, a Malmoe, in casa di Ibrahimovic, per ritrovare un po’ di vera Juventus, in attesa di sfidare lo svedese domenica prossima. (TUTTO mercato WEB)

Ieri mattina l’ex viola ha sostenuto una seduta personalizzata, al termine della quale non ha avuto buone sensazioni. A pesare più di tutte e l’assenza di Federico Chiesa, rientrato dalla nazionale con un problema all’adduttore e costretto a saltare già la sfida contro il Napoli. (JMania)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr