Governo Draghi, la provocazione di Stefano Bonaccini: "Il PD lo sostiene convintamente, avrà più imbarazzo chi girava con la maglietta No Euro"

Governo Draghi, la provocazione di Stefano Bonaccini: Il PD lo sostiene convintamente, avrà più imbarazzo chi girava con la maglietta No Euro
La7 INTERNO

Stefano Bonaccini (Presidente Regione Emilia Romagna): "Adesso dobbiamo aiutare il Paese, dobbiamo cercare di mettere da parte le divisioni, verrà il tempo in cui Lega e PD torneranno a dividersi".

Riccardo Molinari (Lega): "Non ho mai indossato la maglietta No Euro"

(La7)

Ne parlano anche altre testate

Sollevando qualche malumore. tefano Bonaccini che sposa la linea di Matteo Salvini, per la riapertura serale dei ristoranti. (La Repubblica)

In copertina ANSA/GIUSEPPE LAMI | Il presidente della Conferenza delle regioni e delle province autonome Stefano Bonaccini fuori la Camera dopo le consultazioni con il presidente incaricato Mario Draghi, Roma, 10 febbraio 2021 «Quello che ha detto Salvini sui ristoranti aperti anche la sera, laddove non ci siano troppi rischi di contagio, è ragionevole, con controlli più serrati. (Open)

Bonaccini cita anche la proposta del ministro dei Beni culturali Dario Franceschini per riaprire dove possibile cinema e teatri e aggiunge piscine e palestre, magari "a livello individuale, non con le aggregazioni". (RavennaToday)

Emilia Romagna, Bonaccini firma l'ordinanza per i 14 comuni dell'imolese e del ravennate che passano in zona arancione scuro

Emilia-Romagna Coraggiosa, la forza che fa capo ad Elly Schlein, stronca la riapertura dei ristoranti a cena proposta dal presidente regionale Stefano Bonaccini sulla scia del leader della Lega Matteo Salvini. (BolognaToday)

Viene esclusa la possibilità di effettuare visite a parenti e amici una volta al giorno, anche all'interno del proprio Comune, salvo le situazioni di necessità. Il nuovo Dpcm con le misure anti-Covid sarà in vigore dal 6 marzo al 6 aprile, dopo Pasqua. (San Marino Rtv)

Non sono consentiti gli spostamenti verso le abitazioni private e quelli dai comuni con popolazione non superiore a 5.000 abitanti, in ossequio a quanto previsto e disciplinato dall’art. Resta consentito lo svolgimento di attività sportiva solo in forma individuale ed esclusivamente all’aperto (La Gazzetta di Modena)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr