Vaccinati i calciatori della Nazionale di calcio

Vaccinati i calciatori della Nazionale di calcio
TIMgate SPORT

Un grazie al Governo e alla Figc per questa opportunità” il commento di Ciro Immobile

Sono 28 in tutti i calciatori azzurri vaccinati azzurri tra Roma e Milano lunedì 3 maggio (11 a Roma e 17 a Milano).

La somministrazione, organizzata dalla Figc nel dettaglio, è in corso presso l'Istituto nazionale per le malattie infettive “Lazzaro Spallanzani” di Roma e presso l’Irccs Humanitas di Rozzano (Milano). (TIMgate)

Ne parlano anche altre fonti

Il nuovo regolamento prevede inoltre la sostituzione dei portieri prima di ogni partita durante il torneo in caso di incapacità fisica. La UEFA ha ufficializzato l’allargamento della lista dei convocati a 26 calciatori per ogni Nazionale per Euro 2020. (Calcio News 24)

Comincia così un pezzo del Pais sulle forzature continue che l’Uefa prova a strappare alle restrizioni per il Covid, e non solo. Secondo Ochandiano, i responsabili del calcio europeo hanno chiesto di aumentare la capacità consentita al 50%. (IlNapolista)

Se una Federazione, invece, non riesce ad arrivare al numero di 13, la partita può essere rinviata e riprogrammata entro 48 ore. Queste sono previste entro la prima partita, in caso di infortunio o malattia grave di uno dei giocatori precedentemente convocati (Sky Sport)

Le liste di 26 giocatori e tutto quello che cambia per i Ct agli Europei

Sostituzione dei giocatori in lista. Una volta presentata la lista dei convocati il 1 giugno 2021, la normativa consente sostituzioni illimitate nella lista giocatori in caso di grave infortunio o malattia prima della partita, a condizione che queste vengano certificate sotto il punto di vista medico. (GianlucaDiMarzio.com)

Il nuovo regolamento consentirà ora anche la sostituzione dei portieri prima di ogni partita durante il torneo in caso di incapacità fisica anche se uno o due portieri della lista giocatori sono ancora disponibili. (LAROMA24)

Altrimenti, la Uefa potrà decidere riprogrammare la partita entro 48 ore, spostando eventualmente anche la sede di gara Quindi, se una Nazionale potrà schierare almeno dodici giocatori di movimento, più un portiere, sarà obbligata a disputare la partita successiva. (Rivista Undici)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr