Assalto alla Raggi, in Campidoglio si cerca la spallata per far saltare la giunta

Assalto alla Raggi, in Campidoglio si cerca la spallata per far saltare la giunta
RomaToday INTERNO

Delicati equilibri. La tenuta della maggioranza, quindi, si gioca su delicati equilibri

E’ stato lui, infatti, ad annunciare l’intenzione di “scrivere al prefetto” invocando “la pronta applicazione” della mozione sulla ZTL.

Tra loro anche i 4 dissidenti, Stefano, Iorio, Terranova e Sturni, formalmente dentro il Movimento, ma nei fatti e nelle parole contro la ricandidatura della sindaca Raggi.

Così, dalla delibera Ama alla mozione per la ztl, tutto diventa pretesto per mostrare la debolezza della sindaca. (RomaToday)

Su altri media

Ecco, basterebbe approvare questa proposta - ha concluso Celli - per dare subito una soluzione al mondo dello Sport a Roma. La richiesta arriva direttamente dalla sindaca a margine d’un sopralluogo in una palestra della Tuscolana. (RomaToday)

“Ad un anno e mezzo dal voto parla di Roma solo o chi è entrato nel Pd da cinque minuti o chi ne è uscito da cinque minuti. Il problema è che la politica nel 2021 va molto veloce e, spesso, si va più veloce da soli che in compagnia. (TerzoBinario.it)

La più determinata ad attaccare Nicola Zingaretti, l’ufficio di presidenza e tutta la maggioranza nella vicenda che riguarda il concorso di Allumiere. E sono i Fratelli d’Italia quelli che si stanno infilando in quel varco. (AlessioPorcu.it)

Per Giuliano Pacetti incarico in Regione: il fedelissimo di Raggi nello staff dell’asssessora Corrado

Il M5S non può sottrarsi alla responsabilità di portare la Regione Lazio verso la Transizione Ecologica, la sostenibilità economica e il rilancio del territorio. Il Lazio per i turisti stranieri è spesso Roma, come anche l’Italia è percepita dagli stranieri come Roma, Firenze, Venezia. (RomaToday)

Ora, quindi, il gruppo pentastellato in Assemblea Capitolina, sindaca inclusa, può contare sullo stesso numero di consiglieri dell’opposizione. D'altra parte l'intenzione di farvi ricorso era già stata annunciata da Marcello De Vito, il primo candidato sindaco del M5s in Comune. (RomaToday)

Da una parte l’impegno in Campidoglio tra i fedelissimi della sindaca Raggi al governo della città, dall’altra il nuovo incarico in Regione Lazio. Questo la dice lunga sul reale impegno dei 5 Stelle nel consiglio comunale di Roma. (RomaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr