Trentalange: “Un arbitro non deve essere presuntuoso, il migliore del mondo è Orsato. Il gesto di Belotti..”

Trentalange: “Un arbitro non deve essere presuntuoso, il migliore del mondo è Orsato. Il gesto di Belotti..”
fiorentinanews.com SPORT

Feci un provino per il Toro: il giudizio fu “se ti piace il calcio puoi fare l’arbitro, o il giornalista”.

Un arbitro imparerebbe tanto in uno spogliatoio, un giocatore scoprirebbe un mondo con le squadre arbitrali.

Queste le sue parole: “Un arbitro deve prendere una decisione in pochi attimi, a volte in un ambiente ostile.

L’arbitro è un ragazzo, poi un uomo, che coglie il rapporto tra giustizia e pace. (fiorentinanews.com)

Ne parlano anche altre testate

Rincorriamo sempre il calcio, che andrebbe anticipato. mi accontenterei di raggiungerlo. Siamo disponibili a essere un laboratorio permanente. (Tutto Napoli)

Non decide l'Aia ma l'Ifab, ma siamo disponibili a sperimentare e ad aprire un laboratorio permanente". Dobbiamo imparare a usare i social e far conoscere la persona dietro ogni arbitro (Sky Sport)

Soffia un nuovo vento nella classe arbitrale, aggiunge Trentalange a Sky: «Abbiamo perso 6mila arbitri in sei anni. E poi, escluse quelle che chiamano in causa il giudice sportivo, dare chiavi tecniche delle scelte (Pianetagenoa1893.net)

Trentalange e la Var a chiamata: "Va sperimentata, noi pronti a farlo"

Più social, più tecnologici e più donne nei propri ranghi. “Serve far conoscere la persona dietro l’arbitro usando i social network. (Calcio Lecce)

La Penna è fermato per 5 giornate ma Calvarese è già impiegato per Fiorentina – Spezia dopo Inter – Juventus di Coppa Italia. Come sia possibile che un arbitro eccellente come Fourneau non trovi spazio in un torneo condizionato da imbarazzanti errori arbitrali? (napolipiu.com)

E tra i temi attuali c'è la questione della Var a chiamata. Alfredo Trentalange, neoeletto presidente dell'Associazione italiana arbitri, ha parlato al Corriere della Sera. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr