Giannis è l’mvp delle Finals: “Dobbiamo farlo di nuovo”

Giannis è l’mvp delle Finals: “Dobbiamo farlo di nuovo”
Per saperne di più:
HelpMeTech SPORT

iannis MVP delle Finals: “Dobbiamo farlo di nuovo”Antetokounmpo in campo solleva il trofeo dedicato a Bill Russell e lancia la nuova sfida dei suoi Bucks | Read More | Gazzetta.it. Advertisements Loading

(HelpMeTech)

Ne parlano anche altre testate

Milwaukee Bucks-Phoenix Suns, stanotte appuntamento con l’attesissima gara-6 che potrebbe assegnare il titolo: ultime notizie, statistiche, pronostici, streaming. Che sembravano spacciati in seguito alle prime due sconfitte rimediate in Arizona contro i Phoenix Suns. (Il Veggente)

Questa però non è una simulazione, ma la realtà che ci ritroviamo a vivere: il destino ci ha riservato questa chance, abbiamo il controllo su ciò che succederà La distanza tra Suns e Bucks non è così ampia come raccontano le tre sconfitte in fila subite, non così larga da immaginare una gara-6 senza storia. (Sky Sport)

I Milwaukee Bucks infatti proveranno a sfruttare il primo match point a loro disposizione, mentre i Phoenix Suns hanno tutto l’interesse nel riportare la serie in Arizona. Controlliamo il nostro destino e penso che non ci sia cosa più eccitante”. (NbaReligion)

NBA Finals, Milwaukee Bucks campioni 50 anni dopo: Giannis nell’Olimpo da MVP

Una presenza a bordocampo che ha in parte sorpreso il n°34 dei Milwaukee Bucks, che ha raccontato in conferenza stampa il suo stupore: “A pensarci è tutto così incredibile: la prima volta che lui è arrivato alle Finals era il 2007, io non avevo mai giocato a pallacanestro in vita mia all’epoca”, sottolinea Antetokounmpo, aggiungendo poi che, a differenza di Chris Paul (amico di LeBron e il principale motivo per cui James ha deciso di essere in prima fila a seguire il match), lui non ha avuto modo di parlare con LeBron: “Non c’è stato modo di salutarci, né di chiacchierare. (Sky Sport)

Ai Phoenix Suns non bastano i 26 punti di Chris Paul, perdendo l'ultimo quarto 28-21. GUARDA GARA-6 IN REPLICA ALLE 8 SU SKY SPORT UNO Leggendaria prestazione da 50 punti, 14 rimbalzi e 5 stoppate di Giannis Antetokounmpo, nominato MVP delle Finals all'unanimità e in lacrime a fine partita. (Sky Sport)

Holiday il batti e ribatti con una nuova tripla, Paul risponde però con la stessa moneta Un altro canestro da tre punti dei Bucks, stavolta firmato Portis, ricaccia Phoenix a -7 e costringe Monty Williams al timeout (18-11 Bucks). (NbaReligion)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr