Coronavirus, caos vaccini in Sardegna: file e ritardi

Coronavirus, caos vaccini in Sardegna: file e ritardi
La Nuova Sardegna INTERNO

File anche alla Fiera di Cagliari, dove si è anche formata una lunga coda di auto, e a Nuoro.

E a Sassari, dove la campagna vaccinale si estende agli under 80 non fragili, l'hub allestito nell'area fieristica di Promocamera registra ritardi, disagi e proteste.

In pratica almeno una dose è stata inoculata al 12,1% della popolazione sarda, mentre ha completato l'intero ciclo solo il 4,5%.

Un maxi assembramento di anziani acciaccati e infreddoliti è stato segnalato in via Kandinskij, davanti al cancello dell'Istituto superiore Francesco Ciusa dove sono in corso i richiami della prima dose

Ad oggi nell'Isola è stato somministrato il 74,9% delle dosi, cioè 270.990 (prima dose 197.748 e seconda dose 73.242) su 361.870 fiale consegnate. (La Nuova Sardegna)

Ne parlano anche altre fonti

"Spiagge Guarenti" è l’azione di pulizia delle spiagge che Andalas de Amistade Trekking sta proponendo ad alcuni Comuni litoranei della Sardegna "Spiagge Guarenti" arriva a Sant'Elia, a Cagliari. (YouTG.net)

.Di questi5,5 milioni sono avanzati e potranno essere applicati nel 2021, più altri fondi bis per quasi 4 milioni Sono invece 294 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi ( - 3), mentre restano 47 i pazienti in terapia intensiva . (Zazoom Blog)

Inserire le lavoratrici e i lavoratori del settore del commercio, in particolare gli addetti al contatto con il pubblico nella grande distribuzione, nel piano di vaccinazione regionale: «Svolgono a tutti gli effetti un servizio di pubblica utilità», sottolinea il consigliere regionale dei Progressisti Antonio Piu in una interrogazione indirizzata al presidente della Regione e all’assessore alla Sanità, «per di più caratterizzato da un alto rischio di contagio. (Casteddu Online)

Oristano, incendio distrugge le case abitate dai rom in via Rockefeller

Tra le 15.990 persone attualmente positive (+153 rispetto a ieri), 15.649 si trovano in isolamento domiciliare, 294 (-3) sono ricoverati con sintomi, mentre 47 pazienti sono sottoposti a terapia intensiva. (Il Tamburino Sardo)

Le persone in isolamento domiciliare sono 15.649, 30.378 (+105) i guariti, mentre i clinicamente guariti sono 12. Con le cinque nuove vittime, da marzo 2020 il coronavirus ha ucciso in Sardegna 1.250 persone. (SardiniaPost)

L'intero complesso, al centro di polemiche per le condizioni in cui si alloggia, ora è inagibile. ORISTANO. Da lì si sono propagate alle altre case e a tutta la merce raccolta alla rinfusa negli spazi adiacenti. (La Nuova Sardegna)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr