Maggio 2021, maratona del rosario per la fine della pandemia – Tropeaedintorni.it

Maggio 2021, maratona del rosario per la fine della pandemia – Tropeaedintorni.it
Più informazioni:
Tropea e dintorni INTERNO

– Sarà una “maratona” di preghiera per invocare dalla Madonna la fine della pandemia.

Rubrica quotidiana a cura di P. Salvatore Brugnano. Storie belle… per vivere meglio. Maggio 2021, maratona del rosario per la fine della pandemia.

I santuari del mondo si faranno promotori presso i fedeli, le famiglie e le comunità della recita del rosario per invocare la fine della pandemia e la ripresa delle attività sociali e lavorative. (Tropea e dintorni)

Ne parlano anche altre testate

"Madre del Soccorso - ha concluso Francesco -, accoglici sotto il tuo manto e proteggici, sostienici nell'ora della prova e accendi nei nostri cuori il lume della speranza per il futuro" "Dai nostri fratelli e sorelle defunti, alle famiglie che vivono il dolore e l'incertezza del domani - ha elencato -. (Rai News)

Nella presente situazione drammatica, carica di sofferenze e di angosce che attanagliano il mondo intero, ricorriamo a Te, Madre di Dio e Madre nostra, e cerchiamo rifugio sotto la tua protezione. È iniziata con queste parole la preghiera prima della recita del Rosario che oggi pomeriggio ha aperto la maratona di preghiera dal tema “Da tutta la Chiesa saliva incessantemente la preghiera a Dio (At 12,5)” per invocare la fine della pandemia. (Servizio Informazione Religiosa)

Regina Caeli Papa. Sarà un mese - ha detto Bergoglio al Regina Caeli - una maratona di preghiere per la Chiesa birmana alla quale verrà dedicata un'Ave Maria del rosario quotidiano. (Rai News)

Papa Francesco aprirà Stati generali natalità

Le litanie di San Giuseppe furono approvate da Pio X, il quale invitò i fedeli a onorarlo nel giorno del mercoledì, a lui dedicato. Papa Francesco ha approvato, infatti, nuove litanie per San Giuseppe, che 150 anni fu proclamato da Pio IX patrono della Chiesa e del quale si sta celebrando un anno speciale indetto da Papa Francesco. (ACI Stampa)

La Congregazione autorizza infine le Conferenze episcopali ad introdurre, “secondo il loro prudente giudizio”, “al luogo opportuno e conservando il genere letterario, altre invocazioni con le quali san Giuseppe è particolarmente onorato nei loro Paesi” (Vatican News)

(LaPresse) – Sarà Papa Francesco ad aprire, il prossimo venerdì 14 maggio presso il Foyer dell’Auditorium della Conciliazione a Roma, la prima edizione degli Stati Generali della Natalità. Un grande meeting dedicato al futuro della demografia in Italia, che intende lanciare un appello alla corresponsabilità per far ripartire il Paese a partire da nuove nascite (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr