Parma-Udinese 2-2: un tempo a testa per D'Aversa e Gotti, che pareggia in rimonta

Parma-Udinese 2-2: un tempo a testa per D'Aversa e Gotti, che pareggia in rimonta
Corriere dello Sport.it SPORT

Sulla scia del rigore continuano le scintille tra Mihaila e Becao: spintoni, testa a testa e l'intervento di altri giocatori nella discussione.

Un tempo e due gol a testa per D'Aversa e Gotti , che pareggiano la prima partita di Serie A della domenica.

Il match si riaccende e ricominciano le ammonizioni: sanzionati De Paul, Man e Conti.

La reazione del Parma porta alla prima ammonizione della partita per Brugman, punito per un intervento su De Paul in ripartenza. (Corriere dello Sport.it)

Ne parlano anche altre testate

Al 75′ gol annullato a Ouwejan su cross di De Paul, la palla era uscita infatti dal terreno di gioco prima del cross. Sul ribaltamento di fronte è il Parma ad andare vicinissimo al tris cin una girata di Gagliolo su assist di Cornelius (Toro News)

Nel secondo tempo però Gotti cambia la partita: dentro Molina, Nestorovski e poi Okaka. È l’ex Roma a trovare dopo 4′ dal suo ingresso il colpo di testa che vale il 2-1, poi un altro colpo di testa, stavolta di Nuytinck, vale il pareggio. (ForzaRoma.info)

UDINESE (3-5-2): Musso 6,5; Becao 5,5 (46′ Molina 7), Nuytinck 7, Bonifazi 5,5; Stryger Larsen 5, De Paul 7, Arslan 5,5 (87′ Makengo SV), Walace 5 (46′ Nestorovski 5), Zeegelaar 4,5 (67′ Ouwejan 7); Pereyra 5,5, Llorente 4,5 (60′ Okaka 7) TOP: Cornelius. (Calcio News 24)

Parma, D'Aversa: "Ecco il motivo dell'esclusione di Gervinho e Kurtic"

Migliore in campo: Cornelius PAGELLE. Parma Udinese 2-2: risultato e tabellino. MARCATORI: 3′ Cornelius, 32′ rig Allo stadio Tardini, il match valido per la 23ª giornata di Serie A 2020/2021 tra Parma e Udinese: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live. (Calcio News 24)

L’Udinese, prossimo avversario della Fiorentina, aggancia i viola a quota 25 in classifica, mentre il Parma resta penultimo con 14 punti, a 6 lunghezze dalla zona salvezza (Fiorentina.it)

Poi si è presa la decisione di mandare in tribuna sia lui che Kurtic perché sono importanti e devono dare l'esempio con massima professionalità" Ci penserà qualcun altro a valutare l'operato dell'arbitro, noi dobbiamo pensare solo a noi stessi". (Fantacalcio ®)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr