Donnarumma, Raiola dice di avere in mano offerte monstre per il portiere

Donnarumma, Raiola dice di avere in mano offerte monstre per il portiere
MilanNews24.com SPORT

Raiola annuncia di avere in mano offerte monstre per Donnarumma: il Milan prosegue la propria strategia congelando le trattative. Secondo quanto riferito da La Gazzetta dello Sport, il motivo della frenata nelle trattative per il rinnovo di Donnarumma e il Milan sarebbe – come prevedibile – Mino Riola.

Una distanza quella tra l’offerta avanzata dal Milan (7+1) e le richieste del giovane estremo difensore che, se quanto ammesso da Raiola fosse vero, difficilmente verrà colmata entro il 30 giugno, data della scadenza naturale del contratto di Donnarumma con il club rossonero. (MilanNews24.com)

Ne parlano anche altre testate

Non solo però: ci sono anche altri giocatori sul filo dell'A4. È quindi questa anche la settimana di Gigio Donnarumma per esempio, tra la pressione ricevuta dai tifosi rossoneri e le riflessioni sul proprio futuro che in questo momento appare proprio diviso tra Torino e Milano. (ilBianconero)

Manca poco e il giallo avrà la soluzione finale Ci sarebbe inoltre anche una somma stanziata per il padre di Donnarumma, Alfonso: altri 3 milioni. (Sport Fanpage)

Joao Pedro out col Napoli, Capozucca: "Era diffidato, risparmiato per Benevento-Cagliari" - Leggi la notizia: CLICCA ! - Leggi la notizia: CLICCA ! (TUTTO mercato WEB)

Donnarumma, con l'addio al Milan Raiola potrebbe guadagnare 20 milioni

Ci mancherebbe altro che Gigio non giochi nella partita più importante della stagione contro la Juventus. Il noto giornalista Sandro Piccinini, dagli studi di Sky, ha commentato la vicenda legata al rinnovo di Gianluigi Donnarumma con il Milan e le voci sull'interesse della Juventus: “La situazione è molto pesante, ma ha risposto bene Paolo Maldini che ha ribadito che non sono i tifosi a decidere chi gioca o chi non gioca e chi rinnova o non rinnova. (Tutto Juve)

Certe scelte competono all’allenatore per quanto riguarda il campo e al club per le questioni contrattuali»: è la nota che ha rilasciato all’Ansa Paolo Maldini, il direttore dell’area tecnica del Milan in riferimento al confronto avvenuto sabato primo maggio tra Donnarumma e gli ultrà della Sud a Milanello, nel quale i tifosi avrebbero invitato il portiere a rinnovare il contratto o, comunque, a non giocare contro la Juve — tra le possibili candidate per l’acquisto del portiere — se non si fosse risolta prima la situazione. (Corriere della Sera)

Mino Raiola con l’addio a parametro zero di Donnarumma al Milan potrebbe andare a guadagnare 20 milioni di euro di commissioni. Secondo quanto riportato da il Giornale con l’addio, sempre più probabile, a parametro zero di Donnarumma al Milan Mino Raiola potrebbe guadagnare una cifra vicina ai 20 milioni di euro. (MilanNews24.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr