No di Volotea alla procedura negoziata decisa dalla Regione Sardegna

No di Volotea alla procedura negoziata decisa dalla Regione Sardegna
GeosNews ECONOMIA

L’assegnazione della continuità territoriale regionale per come predisposta dalla Regione, non piace a Volotea che non solo non ritirerà il ricorso appena presentato presso il TAR Sardegna, ma sta anche valutando se prendere parte o meno alla procedura negoziata appena indetta dalla amministrazione regionale.

Leggi la notizia integrale su: Cagliari Post. Il post dal titolo: «No di Volotea alla procedura negoziata decisa dalla Regione Sardegna» è apparso sul quotidiano onlinedove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Sardegna

La low-cost che collega tra loro Continua a leggere L'articolo No di Volotea alla procedura negoziata decisa dalla Regione Sardegna proviene da CAGLIARI POST. (GeosNews)

La notizia riportata su altri giornali

Il governatore sostiene che “l'Ue, da troppo tempo, mostra una posizione ostile e discriminatoria rispetto alle soluzioni prospettate dalla Regione: Bruxelles non conosce la realtà sarda e non comprende che non c'è solo un problema di diritto alla mobilità dei sardi ma c'è anche il diritto all'accessibilità della Sardegna". (Sardegna Live)

Il Tar ha respinto la richiesta di sospensiva di Volotea nel tentativo di essere riammessa al primo bando per la continuità territoriale dei voli da e per la Sardegna. Tempi strettissimi con l’ultimo volo Alitalia che parte giovedì sera e i due tre giorni necessari al nuovo vettore per sistemare tutto (Cagliaripad)

Il giudice ha rinviato la discussione nel merito al 20 ottobre. Il Tar ha respinto il ricorso presentato da Volotea sulla richiesta di sospensiva della procedura di gara. (YouTG.net)

Continuità: slittano i tempi della procedura negoziata

Con un contorno, ancora più complicato, di ricorsi depositati al Tar, altri annunciati, e persino possibili reclami all’Unione europea. «Sin da ora – scrive Volotea – non escludiamo ulteriori azioni legali nei confronti della Regione per il danno subito a causa di quell’esclusione». (La Nuova Sardegna)

Sarà una corsa contro il tempo da qui a lunedì, quando - assicura la Regione - le rotte in continuità territoriale tra gli aeroporti sardi e gli scali di Roma e Milano saranno affidate. Il giudice ha rinviato la discussione nel merito al 20 ottobre. (YouTG.net)

Come riporta il quotidiano L'Unione Sarda, per presentare le offerte ci sarà tempo sino alle 14 di martedì 12 ottobre. Continuità: slittano i tempi della procedura negoziata. Slitta al 12 ottobre il termine per la presentazione delle offerte a causa dello sciopero. (Sardegna Live)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr