Congo: cosa sappiamo dell'uccisione di Attanasio, Iacovacci e Milambo

Congo: cosa sappiamo dell'uccisione di Attanasio, Iacovacci e Milambo
TIMgate ESTERI

la morte di attanasio, iacovacci e milambo. Imboscata nel cuore del parco dei gorilla.

Facciamo un po’ di ordine mettendo in fila i fatti noti, seguendo la ricostruzione fatta dal quotidiano la Repubblica.

Iacovacci viene portato con gli assalitori e ucciso dopo un chilometro e mezzo

Cosa sappiamo dell’ agguato nella Repubblica democratica del Congo nel quale sono stati uccisi l’ambasciatore Luca Attanasio, il carabiniere della scorta Vittorio Iacovacci e l’autista Mustapha Milambo?

Ma durante lo scontro a fuoco Attanasio viene colpito a morte. (TIMgate)

Ne parlano anche altre fonti

«Le responsabilità di questo ignobile assassinio sono da ricercarsi nei ranghi di questi due eserciti e loro sponsor che hanno stretto un’alleanza contro-natura per perpetuare il saccheggio dell’est della Rdc», si sostiene nella dichiarazione. (Corriere del Ticino)

Chi era Luca Attanasio. VirgilioNotizie | 22-02-2021 18:59 Congo, la ricostruzione dell'intelligence: così è morto Luca Secondo una ricostruzione dell'intelligence, Luca Attanasio sarebbe morto dopo un tentativo di rapimento da parte di sei individui. (Virgilio Notizie)

Lo riferisce il sito Actualite.cd citando una dichiarazione del gruppo ribelle, che peraltro aveva già negato di aver compiuto un attacco che gli viene comunemente ascritto, quello nell’aprile scorso in cui morirono 17 persone tra cui 12 rangers del parco nazionale Virunga. (Ticinonews.ch)

Agguato in Congo, i due fratelli vicentini: «L'ambasciatore stava venendo a cena da noi»

La Presidenza del Congo ha emesso un comunicato ufficiale nel quale spiega che sono stati i rapitori ad uccidere l’ambasciatore italiano Luca Attanasio e l’unico carabiniere di scorta Vittorio Iacovacci. (Sputnik Italia)

Attanasio senza auto blindata, senza scorta e senza giubbotto antiproiettile. Quel che è certo è che l’ambasciatore Attanasio non aveva un’auto blindata ed era senza scorta. Ma qualcuno voleva uccidere l’ambasciatore italiano, questo è sciuro (Il Primato Nazionale)

IL RIENTRO DELLE SALME IN ITALIA - Sono fissati per domani mattina al Policlinico Gemelli di Roma le autopsie sui corpi dell'ambasciatore Luca Attanasio e del carabiniere Vittorio Iacovacci, uccisi ieri in Congo (Il Giornale di Vicenza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr