Priorità alla Scuola Pinerolo rivuole tutti gli studenti in classe

Priorità alla Scuola Pinerolo rivuole tutti gli studenti in classe
TorinOggi.it INTERNO

Un’iniziativa che segue le precedenti, tenutesi a luglio, settembre, novembre e dicembre dello scorso anno.

“Chiediamo al governo, ma anche all’Amministrazione locale e ai dirigenti scolastici, un deciso cambio di passo sul tema della scuola, che non può continuare ad essere la prima istituzione ad essere sacrificata di fronte all’avanzare della pandemia” aggiungono e si auspicano che la scuola non verrà dimenticata dopo questa emergenza

Il Comitato Priorità alla Scuola Pinerolo chiede un rientro in classe per tutti gli studenti e sabato 10 farà un presidio in piazza Facta, alle 17, per far sentire la sua voce. (TorinOggi.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

“Hey Spotify” potrebbe presto diventare la vostra parola d’ordine preferita. Cliccando sulla notizia, è possibile abilitare e iniziare a utilizzare la nuova funzione. (HelpMeTech)

Distinti Saluti. Andrea. SOSTIENI THEGAMETV.IT SOSTIENI L'INFORMAZIONE LIBERA E L'INTRATTENIMENTO GRATUITO SOSTIENI THEGAMETV. “Aprire le scuole è un errore” – Lettera Aperta. Buongiorno,. mi chiamo Andrea Pimpini, sono un ragazzo di Pescara. (TheGameTV)

Le perplessità sono molte e ancora una volta gli studenti e le famiglie sono messe in secondo piano. Spero che vogliate riconsiderare la riapertura. (Tecnica della Scuola)

Scuola: la riapertura graduale di aprile

Restano in didattica a distanza invece circa 182mila compagni di seconda a terza media e gli oltre 426mila studenti delle superiori. Invece, «nei plessi dove il 50% delle classi abbia almeno un contagiato, si passa direttamente alla dad e alla quarantena per tutti». (Leggo.it)

Nessuna nuova indicazione è stata fornita per alzare la soglia di sicurezza all’interno delle scuole così come fuori dagli istituti, dove i trasporti e gli assembramenti devono essere invece controllati. (ilmattino.it)

Dobbiamo investire sulla scuola perché contiene “in nuce” il nostro futuro: il fiume carsico della vita passa da qui L’ipotesi di riapertura graduale sopra citata, secondo il piano Draghi riguarda dunque una fetta consistente dell’utenza scolastica. (Il Domani d'Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr