Tragedia in Israele, le parole dei soccorritori: «Mai visto nulla del genere»

Corriere TV ESTERI

(LaPresse) «Faccio il paramedico da circa 10 anni e non ho mai visto una scena del genere».

Queste le parole di uno dei soccorritori intervenuti sul Monter Meron, in alta Galilea, dove si è consumata una tragedia durante le celebrazioni della ricorrenza ebraica Lag B'Omer.

Almeno 44 morti e 150 feriti schiacciati nella calca

(Corriere TV)

La notizia riportata su altri giornali

"Ci uniremo tutti nel dolore delle famiglie e in preghiera per i feriti", ha aggiunto dopo aver finito la visita sul luogo del disastro. - TEL AVIV, 30 APR - Il premier Benyamin Netanyahu ha dichiarato lutto nazionale in Israele domenica per i fatti luttuosi del Monte Meron. (ansa.it)

Tra le vittime anche dei bambini. È di almeno 44 morti il bilancio dell’incidente avvenuto durante le celebrazioni della ricorrenza ebraica Lag B’Omer, al Monte Meron, nel nord di Israele. Circa 150, secondo i servizi di soccorso israeliani, le persone finite in ospedale. (LaPresse)

Numerosi i morti. Secondo le stime diffuse dagli organizzatori, riportate dal Times of Israel, sul posto al momento della tragedia c'erano circa 100 mila persone (Rai News)

Tragedia in Israele durante pellegrinaggio sul Monte Meron: l'incidente, la calca. Numerosi i morti

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu sul luogo della tragedia dove sono morte 44 persone e almeno 150 sono rimaste ferite. (LaPresse)

Una festa ebraica molto sentita in Israele. I feriti in totale accertati sono stati 50 per ora. Una vera tragedia. (CheNews.it)

Decine e decine di pagine in cui la ragazza racconta quanto sarebbe accaduto nella notte tra il 16 e il 17 luglio del 2019. Cambia, infatti, la posizione di alcuni dei quattro giovani accusati dello stupro di gruppo sulla studentessa in vacanza in Costa Smeralda. (Yahoo Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr