Ronaldo, attacco frontale dalla leggenda: "Non può comportarsi così"

Ronaldo, attacco frontale dalla leggenda: Non può comportarsi così
SerieANews SPORT

Il ritorno di Cristiano Ronaldo dopo 11 anni ha portato grande entusiamo in tutto l’ambiente che ruota intorno al Manchester United.

Il Manchester United ha perso ieri sera 1-2 contro lo Young Boys, ma a fare più rumore sono le dichiarazioni di Rio Ferdinand su Ronaldo.

Nonostante la rete, Ronaldo è stato criticato da una leggenda della squadra inglese.

L’ex giocatore della Juventus ha segnato anche ieri sera in Champions contro lo Young Boys, ma non è bastato per evitare la sconfitta per 1-2 contro gli svizzeri. (SerieANews)

Ne parlano anche altri giornali

I always go out wanting to do the best for the club, the team and the fans. Ecco il messaggio di Lingard: “Ieri sera ho fatto male. (alfredopedulla.com)

L’ex Juventus, durante l’allenamento, tira il pallone e accidentalmente colpisce la steward, Marisa Nobile. Cinque anni fa, quando Ronaldo giocava ancora nel Real Madrid, Marisa lavorava come ufficiale di campo in Svizzera (Chiamarsi Bomber)

Zidane 👀 — محمد الكعبي (@Qatari) September 16, 2021. LEGGI ANCHE: – Di certo, in seguito alla campagna acquisti faraonica del PSG, ci si aspettava di più dal lavoro del tecnico Mauricio Pochettino. (Europa Calcio)

Manchester United, si lavora al rinnovo di Bruno Fernandes

4 Secondo quanto riportato dal The Sun in Inghilterra, l'ex allenatore dell'Inter, Antonio Conte, ha messo nel proprio mirino la panchina del Manchester United con Solskjaer che scricchiola dopo il passo falso contro lo Young Boys e un'idea in testa, quella di far tornare grande Cristiano Ronaldo (Calciomercato.com)

CR7 ha firmato il vantaggio, poi ha incassato il pari degli svizzeri e al 72' è uscito e ha incitato i compagni quasi come fosse un allenatore aggiunto. Cristiano è fatto così, vuole vincere sempre e se deve mettersi accanto all'allenatore a gridare istruzioni per ottenere la vittoria, lo fa e basta sfruttando il suo carisma", ha spiegato a BT Sport (Tuttosport)

Approdato al Manchester United nel gennaio 2020 per 63 milioni di euro, è presto diventato una delle colonne portanti della squadra di Ole Gunnar Solskjaer. Il suo inizio di stagione è già stato strepitoso, con 4 reti e 1 assist in 5 presenze complessive tra Premier League e Champions League. (Calcio In Pillole)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr