Strage di Sassuolo: è morto Renzo Fontana, il nonno di Elisa Mulas. Era l’unico sopravvissuto

Strage di Sassuolo: è morto Renzo Fontana, il nonno di Elisa Mulas. Era l’unico sopravvissuto
Corriere della Sera INTERNO

Qua era rimasto qualche giorno per i controlli poi era stato accompagnato alla casa di riposo Casa Serena a Sassuolo, dove si è spento

Elisa Mulas e il luogo de delitto. Era l’unico sopravvissuto alla mattanza di via Manin a Sassuolo.

Non si era accorto di nulla, neanche una parola quando i sanitari sono entrati in casa per accompagnarlo all’ospedale di Sassuolo.

97 anni, affetto da demenza senile, è morto Renzo Fontana, marito di Simonetta, nonno di Elisa Mulas e bisnonno di Ismail e Sami, barbaramente uccisi mercoledì scorso da Nabil Dahari, ex compagno di Elisa che poi si è tolto la vita. (Corriere della Sera)

Su altri media

Si sono svolti questa mattina, in forma strettamente privata come deciso dalla famiglia, i funerali di Elisa Mulas, Simonetta Fontana, Renzo Fontana e dei piccoli Ismaele e Sami. In accordo con la famiglia, l’Amministrazione comunale ha proclamato una giornata di lutto cittadino per lunedì 29 novembre, giorno in cui si terrà una messa in suffragio delle vittime in San Giorgio alle ore 19. (sassuolo2000.it - SASSUOLO NOTIZIE - SASSUOLO 2000)

L’uomo versava in precarie condizioni di salute, dopo aver contratto il Covid mesi prima, e in seguito al delitto era stato preso in carico dai servizi sociali e affidato alle cure di una casa di riposo. (La Gazzetta di Modena)

Sopravvissuto alla strage di via Manin, è morto martedì nella residenza per anziani dove era stato trasferito Renzo Fontana, 97 anni, padre di Simonetta e nonno di Elisa Mulas. L’anziano, molto conosciuto in città, era allettato per diverse patologie e pare non abbia assistito a quanto avvenuto nell’appartamento. (sassuolo2000.it - SASSUOLO NOTIZIE - SASSUOLO 2000)

Strage a Sassuolo, funerale comune: sepolti vicini nonni, madre e bimbi

L'uomo, raccontato dalla stessa Elisa, era molto legata al nonno col quale era cresciuta e del quale parlava spesso anche alle amiche. A cura di Chiara Ammendola. Non ce l'ha fatto Renzo Fontana, il nonno di Elisa Mulas, la donna uccisa dall'ex compagno a Sassuolo insieme alla madre e ai suoi due figli, Ismaele e Sami, di soli 5 e 2 anni. (Fanpage)

I famigliari hanno quindi preferito mantenere il riserbo ed evitare una cerimonia pubblica, che avrebbe sicuramente richiamato molte persone, ma allo stesso tempo creato ulteriore clamore intorno al dramma che i superstiti della famiglia Mulas stanno affrontando. (ModenaToday)

La causale da indicare al momento del versamento è ‘Sostegno minore via Manin’ L’uomo, che si trovava in casa allettato nel momento della mattanza, venne ricoverato la sera stessa della tragedia, mercoledì 17, nella struttura protetta Casa Serena di Sassuolo (Il Resto del Carlino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr