Variante covid Sudafrica, Gb: "Rischio per salute pubblica"

Adnkronos INTERNO

"Siamo preoccupati che questa nuova variante possa rappresentare un rischio sostanziale per la salute pubblica", ha detto Javid.

Nuova variante covid dal Sudafrica, ''nel Regno Unito, per il momento, non sono stati rilevati casi"'.

Ma si tratta di una ''variante che desta grande preoccupazione internazionale" e che potrebbe rappresentare ''un rischio sostanziale per la salute pubblica''.

Una delle lezioni che abbiamo imparato dalla pandemia, ha aggiunto, è che ''dobbiamo muoverci rapidamente" e il prima possibile

Così il ministro della Salute britannico Sajid Javid ha riferito alla Camera dei Comuni sulla nuova variante del Covid-19, parlando di una ''situazione in evoluzione'' e di ''grande incertezza''. (Adnkronos)

Su altri giornali

E se fosse questo il caso - ha aggiunto van Kerkhove - le daremo un nome con una lettera dell'Alfabeto greco". Ci vorranno poche settimane per noi per capire quale impatto ha questa variante". (Adnkronos)

“La cosiddetta variante sudafricana preoccupa, anche se per il momento non sono stati isolati casi al di fuori del Paese di origine, se non alcuni nel confinante Botswana e un caso singolo ad Hong Kong ma in un cittadino proveniente dal Sudafrica”. (Primocanale)

Ma sono sotto osservazione anche altri due casi, già sequenziati geneticamente, che potrebbero essere ricondotti alla nuova variante B.1.1.529: le autorità sanitarie sono in attesa dei risultati Non solo, gli esperti stanno verificando anche la capacità della nuova variante di superare la barriera immunitaria raggiunta finora anche grazie ai vaccini. (Il Messaggero)

Galli. Sulla nuova variante sudafricana "non fasciamoci la testa ma la preoccupazione è legittima". Bassetti. (Adnkronos)

In Svizzera l’UFSP sta analizzando i dati disponibili, ha indicato lo stesso ufficio federale all’agenzia Keystone-ATS. L’UFSP è quindi in contatto con tutti gli attori esterni e interni all’amministrazione dopo l’individuazione della nuova variante. (Corriere del Ticino)

A rispondere è stata l'epidemiologa Maria Van Kerkhove: "Ci vorranno poche settimane per noi per capire quale impatto ha questa variante", ha spiegato. Roma, 26 novembre 2021 - Potrebbe chiamarsi 'Nu' la nuova variante B. (Quotidiano.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr