Rottamazione cartelle: verso un nuovo rinvio

Rottamazione cartelle: verso un nuovo rinvio
La Legge per Tutti ECONOMIA

La proroga dovrebbe durare almeno fino alla fine di aprile, cioè fino a quando non si concluderà lo stato di emergenza.

Entro l’inizio della prossima settimana, il Consiglio dei ministri deciderà un nuovo rinvio delle sette rate della pace fiscale, ovvero delle cinque relative alla rottamazione delle cartelle esattoriali e delle due che riguardano il saldo e stralcio.

In arrivo, la proroga delle rate della pace fiscale fino a fine di aprile. (La Legge per Tutti)

Su altre fonti

LEGGI ANCHE > > > Inps, arrivano i bonus: ecco quali richiedere senza Isee. LEGGI ANCHE > > > Cos’è la truffa del magnete: modifica i nostri contatori. 54 milioni di sospiri di sollievo: congelate le cartelle esattoriali, cosa accade ora. (ContoCorrenteOnline.it)

Equitalia, prendendo atto di una sentenza emessa dalla Corte di Cassazione, ha compiuto un passo storico, decidendo di procedere all’azzeramento milioni di cartelle esattoriali. L’unica condizione riguarda il fatto che la somma contestata al contribuente deve essere inferiore alla cifra di mille euro. (Consumatore.com)

Tutte le novità allo studio. Oltre alla proroga delle rate rottamazione ter e saldo e stralcio per altri 2 mesi, al ministero dell’Economia si studia una dilazione di due anni delle notifiche In arrivo la proroga della pace fiscale che prevede uno slittamento delle rate della rottamazione ter e saldo e stralcio. (Proiezioni di Borsa)

Ristori 5: proroga riscossione e aiuti selettivi

La novità del nuovo decreto ristori. Il nuovo decreto ristori potrebbe prevedere una novità. Nelle intenzioni del precedente governo si ragionava ad una nuova tranche di 26 settimane e 8 settimane per l'industria (Today.it)

Parliamo di 950 milioni che, in assenza di un nuovo intervento, andrebbero pagati in soluzione unica dagli 1,2 milioni di contribuenti interessati per non decadere dalle definizioni agevolate. Ma come sempre sulla strada, tutta in salita, non mancano ostacoli e criticità (QuiFinanza)

Probabile anche di rinnovo delle indennità Covid da mille euro per una platea più estesa di beneficiari rispetto alle categorie finora previste. (QuiFinanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr