Gazzetta, Malfitano: "Osimhen mi ha sorpreso, il Napoli non può prendersela con Fabbri"

Gazzetta, Malfitano: Osimhen mi ha sorpreso, il Napoli non può prendersela con Fabbri
Altri dettagli:
CalcioNapoli24 SPORT

"Volata Champions in sofferenza, il pareggio di ieri lascia preoccupati.

Il Cagliari però ha meritato il pareggio

Ieri sicuramente la squadra era più dimessa, il fattore climatico non può rappresentare una giustificazione.

Per il resto ho visto una squadra sottotono e non mi sono piaciuti i cambi di Gattuso.

Napoli - A Radio Marte nel corso della trasmissione "Marte Sport Live" è intervenuto Mimmo Malfitano, giornalista di Gazzetta dello Sport. (CalcioNapoli24)

Se ne è parlato anche su altri giornali

È molto veloce, in progressione è difficile da fermare. È un trascinatore, lotta su ogni pallone. (Tutto Napoli)

Aggirando il silenzio stampa, l’attaccante nigeriano ha utilizzato i social per accendere questi giorni di vigilia" Si, proprio lui, uno tra i più giovani dello spogliatoio. (Tutto Napoli)

Tre gol nelle ultime tre partite, con il primo subentrando contro la Lazio. Sei reti dal ritorno in campo, dopo il colpo alla testa a Bergamo, per una media di un gol ogni 93' ed in generale otto gol in campionato in appena 1246 minuti. (TUTTO mercato WEB)

Il Napoli punta forte su Osimhen: media strepitosa nelle ultime 10 gare

Come riporta l'edizione odierna de Il Corriere dello Sport, è nell’aria un vertice tra il patron della LazioClaudio Lotito ed. Paolo Ziliani, su Twitter, commenta in maniera durissima le vicende arbitrali dell'ultimo turno di Serie A. (Tutto Napoli)

Che poi, se proprio vogliamo dirla tutta, gli azzurri la seconda rete l'avevano trovata proprio con Osimhen e tutt'ora il rammarico è palpabile La mancanza di coraggio non deve mai e poi mai mancare e questo messaggio va condiviso in primis con Gattuso (AreaNapoli.it)

In questo lasso temporale ha segnato 6 gol (3 nelle ultime 3 gare), per la media straordinaria di una rete ogni 92’. "Victor ha giocato 555 minuti nelle ultime 10 partite, cioè quelle disputate consecutivamente dopo aver superato la lunga serie di infortuni. (AreaNapoli.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr