Meteo weekend, temperature in salita: il freddo lascia spazio al caldo, previsioni 15 e 16 gennaio

Meteo weekend, temperature in salita: il freddo lascia spazio al caldo, previsioni 15 e 16 gennaio
Altri dettagli:
METEO.IT INTERNO

Il weekend del 15 e 16 gennaio 2022, infatti, segna un rialzo delle temperature con una improvvisa "botta di calore" dovuta all'alta pressione di origine azzorriana.

Meteo, un weekend all'insegna del sole e del caldo. Per il secondo weekend del 2022 c'è un miglioramento delle condizioni climatiche.

Il gelo e la neve lasceranno spazio, almeno per qualche giorno, al sole e al bel tempo per la gioia di milioni di italiani. (METEO.IT)

La notizia riportata su altre testate

A cura di Biagio Chiariello. Secondo le previsioni meteo di oggi venerdì 14 gennaio 2022, l'alta pressione torna protagonista sull'Italia, garantendo condizioni meteo stabili e soleggiate. Nord, tempo sereno. (Fanpage.it)

13 gennaio 2022 a. a. a. Una nuova botta di calore mitigherà le temperature invernali. Solo in quell'area continueranno a esserci ancora per un po' rovesci, temporali, grandinate e persino neve a quote collinari. (Liberoquotidiano.it)

Freddo fino a domani, venerdì 14 gennaio, poi si cambia con temperature in risalita. Al sud: tempo stabile (Adnkronos)

Meteo: si alzano le temperature nel weekend, clima mite ovunque. In montagna anche 10 gradi oltre la norma

Nelle prossime ore lievi piovaschi sono previsti solamente in Sicilia e Sardegna.Tutto questo sarà l’interludio ad una situazione di caldo sparso per tutto il Paese. Questo flusso di aria calda colpirà nelle prossime ore. (Inews24)

Venerdì le temperature continueranno ad essere fredde di giorno e gelide di notte e al primo mattino. Venti freddi settentrionali soffieranno sul nostro Paese fino a venerdì mantenendo le temperature basse sia di notte che di giorno. (Sky Tg24 )

Mari per lo più poco mossi; localmente un po’ mossi potranno risultare il basso Adriatico, lo Ionio, il basso Ligure, il Tirreno occidentale e il Canale di Sicilia Venti da deboli a localmente moderati settentrionali sui mari centro-meridionali, in Puglia, Calabria e Sicilia, fino a tesi nel Canale dell’isola e intorno al Salento; venti deboli o molto deboli altrove. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr