Coppa America, il lato nascosto di Team New Zealand: ecco perché i kiwi fanno paura

Coppa America, il lato nascosto di Team New Zealand: ecco perché i kiwi fanno paura
Giornale della Vela SPORT

Team New Zealand fa paura, perché sono loro con il loro direttore del design Dan Bernasconi ad avere tirato fuori dal cilindro gli AC 75, pur con il benestare di Luna Rossa.

Nel suo palmares la medaglia d’argento alle Olimpiadi di Londra 2012 e l’oro ai successivi Giochi di Rio de Janeiro 2016 come timoniere nella classe 49er, insieme a Blair Tuke flight controller di team New Zealand

Fantasia, talento velico, immaginazione ed eclettismo: potremmo descrivere così Emirates Team New Zealand, l’avversario che Luna Rossa dal 6 marzo prossimo si troverà davanti per cercare di andare alla conquista della Coppa America (Giornale della Vela)

La notizia riportata su altri giornali

Tutti i capi, la giacca, la polo e la t-shirt tecnica parte della divisa ufficiale del team Luna Rossa Prada Pirelli sono attualmente disponibili presso selezionati flagship store Prada, su Prada.com e nell’area dedicata a Luna Rossa Prada Pirelli presso l’America’s Cup Village di Auckland. (Amica)

L’equipaggio italiano ha trionfato un paio di giorni fa, dopo aver rifilato un sonoro 7-1 a Ineos Uk nella finale disputata nella baia di Auckland (Nuova Zelanda). Prima della premiazione effettiva di Luna Rossa, però, c’è stato lo spazio anche per assistere all’haka, la celeberrima danza dei maori, diventata famosa in tutto al mondo grazie all’esecuzione degli All Blacks, la Nazionale neozelandese di rugby, prima di ogni partita. (OA Sport)

Bateaux.com , una delle maggiori riviste on line francesi (hanno anche un supporto cartaceo), non dedica uno spazio particolare alla Coppa America, cosa comprensibile perché la Francia velica in questo momento è tutta concentrata sulla parte finale del Vendée Globe. (SVN solovelanet)

Luna Rossa vola in finale grazie alle ali made in Palazzolo

Due caratteristiche di Te Rehutai sono i “foil a T” (Luna Rossa adotta foil a Y) e le sue vele denominate Batman God Defend New Zealand. Mancano dieci giorni all’inizio della finale tra Luna Rossa ed Emirates Team New Zealand e cresce l’attesa. (Corriere dello Sport.it)

Emirates Team New Zealand, con una nota ufficiale, parla di “ritorno al futuro”, di rivincita della finale del 2000 (di Luna Rossa, loro vinsero 5-0) e dopo essersi congratulato con il team italiano, la chiosa: “Ora sappiamo chi dover battere per tenerci la coppa” E’ stata formalmente consegnata al team di Luna Rossa la Prada Cup. (La Stampa)

Come si legge sul sito di Luna Rossa Prada Pirelli “è una barca a vela di 6,5 tonnellate che raggiunge i 50 nodi di velocità, sollevata dall’acqua e appoggiata solo ad un elemento di pochi metri quadri immerso in acqua, il foil”. (Prima Brescia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr