INSIGNE - L'agente sottolinea: "Si è fatto fare un'infiltrazione per giocare, Gattuso via? Nessuno meglio di lui attualmente, cosa deve fare ADL? Bisognerebbe chiederlo a lui"

INSIGNE - L'agente sottolinea: Si è fatto fare un'infiltrazione per giocare, Gattuso via? Nessuno meglio di lui attualmente, cosa deve fare ADL? Bisognerebbe chiederlo a lui
Napoli Magazine SPORT

Credo sia fuori logica fare un discorso del genere, bisogna concentrarsi sulla stagione, terminarla e cercare di riprendersi

È il miglior tecnico che il Napoli potrebbe avere per risalire in classifica, se parliamo di traghettatori non vedo nessuno.

Nessuno meglio di lui attualmente, cosa deve fare ADL?

Se poi ne togli 7-8 a Gattuso, come ad Ancelotti o Sarri, è chiaro che chiunque andrebbe in difficoltà. (Napoli Magazine)

Ne parlano anche altri media

Guida la graduatoria l'Inter (53 punti), davanti a Milan (49), Roma (44), Atalanta (43), Lazio (43) e Juventus (42), con i bianconeri che ospiteranno questa sera il Crotone (ore 20.45) Per i bergamaschi sono andati a segno Zapata (52'), Gosens (64'), Muriel (71') e Romero (79'), mentre per i partenopei Zielinski (58') e autogol di Gosens (76'). (Ticinonline)

«Io ho detto che era un rigore grosso come una casa, chiunque intuisce un po’ la dinamica del gioco del calcio…l’ho visto io da 70 metri che poteva essere toccato. Poi ci sono stati altri episodi meno eclatanti, ma difficili da capire: quarto uomo e arbitro hanno tenuto un atteggiamento molto strano nei nostri confronti» (Sampdoria News 24)

Luis Muriel scrive il suo nome sulla partita speculando sulle amnesie napoletane, sugli errori, le uscite a vuoto, le sviste, riuscendo a segnare un gol e a farne segnare altri tre. Ma Muriel ha talento, è un bambino infinito che si diverte a reinventare le possibilità di segnare e il Napoli è senza anticorpi, in una inferiorità mentale, che lo porta a piegarsi facilmente, dopo la tenuta del primo tempo, senza tirare in porta tra l'altro. (Il Mattino)

ADL infuriato! Il Mattino: è esploso al fischio finale, Napoli in silenzio stampa fino a giugno

Nei 4 video che seguono, la tattica della partita, l’azione che ha portato al rigore negato, l’azione del pareggio del Napoli, l’importanza di Romero nel gioco di Gasperini Nato a Treviso nel 1964. (L'Eco di Bergamo)

Vedi, ad esempio, Antonio Rea: “Formalmente i giocatori sono con Gattuso ma io non ci credo” Napoli in crisi, l’allenatore Rino Gattuso è finito nel mirino dei tifosi, in pochi lo difendono: “Ogni volta una scusa diversa”. (instaNews)

Secondo il quotidiano De Laurentiis è seccato, seccatissimo, infuriato. Ma nel frattempo qualcosa deve fare dopo aver visto il Napoli perdere con l’Atalanta: e ha imposto il silenzio stampa. (CalcioNapoli24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr