Demi Lovato racconta la sua overdose: "Ho avuto tre ictus e un infarto"

Demi Lovato racconta la sua overdose: Ho avuto tre ictus e un infarto
Gingergeneration.it CULTURA E SPETTACOLO

Ho avuto tre ictus e un infarto.

Demi Lovato: Dancing with the Devil | Official Trailer. Watch this video on YouTube. Insieme a lei a raccontare la sua storia ci sono i suoi amici, la sua famiglia e alcune celebrità che hanno conosciuto Demi da vicino in questi anni

Una verità sconvolgente che per anni ha nascosto ma che adesso non può più aspettare.

Nel trailer di Dancing With The Devil la cantante di Still Have Me racconta la notte della sua overdose e i mesi successivi a cuore aperto, facendo una rivelazione scioccante. (Gingergeneration.it)

La notizia riportata su altri media

Condividi l'articolo. L’overdose è avvenuta solo un mese dopo la rottura di sei mesi di sobrietà da parte della Lovato. (LaScimmiaPensa.com)

A Demi Lovato è rimasta una lesione celebrare e ancora oggi sta affrontando gli effetti. Tutto sul documentario di Demi Lovato. “Quando i medici avevano parlato con i miei genitori, avevano detto che mi restavano solo cinque o dieci minuti di vita“, esordisce la cantante nel trailer del documentario. (SuperGuidaTV)

L'overdose in cui finì Demi Lovato nel 2018 provocò all'artista tre ictus e un infarto, lasciandola con limitazioni i cui effetti non sono svaniti ancora oggi. (l'Adige)

Demi Lovato: tre ictus e un infarto dopo l’overdose. «La mia vista ha ancora punti ciechi»

Dancing with The Devil: luci e ombre della vita di Demi Lovato. Finalmente la guerra contro le ombre sembra essere per lei finita (Thesocialpost.it)

Da lì comincia la sua ascesa nel mondo dello spettacolo, ma Demi inizia a soffrire di depressione e sbalzi d’umore. “Demi Lovato: Dancing With the Devil“, un documentario in quattro puntate che debutterà il 23 marzo su YouTube Originals (Yeslife)

L’overdose in cui finì Demi Lovato nel 2018 provocò alla cantante tre ictus e un infarto, lasciandola con limitazioni fisiche i cui effetti non sono svaniti ancora oggi. «Mi è rimasta una lesione cerebrale, e ancora oggi ne affronto gli effetti — racconta la cantante all’agenzia Ap —. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr