Tennis, Osaka vince Australian Open: Brady ko in due set

LaPresse SPORT

(LaPresse) – Naomi Osaka ha vinto per la seconda volta in carriera gli Australian Open.

Torino, 20 feb.

La giocatrice giapponese ha battuto in finale in due set la statunitense Jennifer Brady, numero 24 del ranking Wta, con il punteggio di 6-4, 6-3 in un’ora e 19′ di gioco

(LaPresse)

La notizia riportata su altre testate

Sarà inoltre la seconda finale in Australia, dove la giapponese vinse nel 2019. La nipponica batte 6-3, 6-4 Serena Williams nell’attesa battaglia generazionale, la 25enne di Harrisburg supera Karolina Muchova due set a uno. (Sport Mediaset)

Brady invece ha raggiunto a 25 anni la prima finale in uno Slam, dopo essere stata eliminata proprio da Osaka nel penultimo atto degli scorsi US Open. La ragazza della Pennsylvania ha battuto per 6-4 3-6 6-4 la ceca Karolina Muchova (27) (RSI.ch Informazione)

Una buona notizia è in arrivo per tutte le avversarie di Serena Williams: la numero uno del tennis mondiale infatti è pronta a fermarsi. (Tiscali.it)

Il tennis di Osaka, le lacrime di Serena. E quel "tabù 24" che resterà tale

Affinché la partita non si riapra serve dunque l’aiuto consistente di Muchova, che in occasione dei tre break point tira un rovescio più brutto dell’altro. Con un splendido dritto stretto Brady si porta sul 40-15 e ha due match point a disposizione. (Ubi Tennis)

Sulla lavagna bwin è Naomi Osaka la favorita per la vittoria, a quota 1,19. La giapponese numero 3 del mondo ha eliminato l’ex regina del tennis mondiale, Serena Williams. (AGIMEG)

Il tennis di oggi è il tennis di Naomi Osaka, per Serena non c’è più spazio. E quel record di Margaret Court Smith di 24 Major vinti, da anni una vera e propria ossessione per Williams, resterà quasi sicuramente imbattuto. (Tennis Fever)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr