Ulteriori finanziamenti militari per l'Ucraina: gli Stati Uniti annunciano un aiuto di 2 miliardi di dollari

Il segretario di Stato americano Antony Blinken, durante la sua visita di due giorni a Kiev, ha annunciato un significativo incremento del sostegno militare all'Ucraina. Questo sostegno si tradurrà in un finanziamento di due miliardi di dollari destinati all'uso militare.

Libertà di azione per l'Ucraina

Blinken ha dichiarato che gli Stati Uniti non incoraggiano né favoriscono attacchi al di fuori dell'Ucraina. Tuttavia, ha sottolineato che la decisione finale su come condurre la guerra spetta all'Ucraina. Queste parole, pur essendo caute e soppesate, rappresentano un evidente superamento di una delle ultime linee rosse rimaste in piedi dopo due anni di guerra.

Un sostegno finanziario significativo

Durante una conferenza stampa con il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba, Blinken ha annunciato che gli Stati Uniti forniranno altri due miliardi di dollari di finanziamenti militari all'Ucraina. Questo annuncio arriva settimane dopo che Washington ha approvato un pacchetto di aiuti da 61 miliardi di dollari per il Paese, dopo mesi di ritardi al Congresso.

Un fondo unico nel suo genere

Blinken ha specificato che i nuovi finanziamenti saranno messi insieme in un fondo d'impresa per la difesa unico nel suo genere. Questo ulteriore sostegno finanziario rappresenta un importante passo avanti nel sostegno degli Stati Uniti all'Ucraina, che continua a resistere agli attacchi russi su diversi fronti.

Approfondimenti:
Ordina per: Data | Fonte | Titolo