Trionfo italiano al meeting di Savona: record su record

Il meeting internazionale di Savona ha visto una straordinaria performance degli atleti italiani. Nonostante la pioggia, Zaynab Dosso, Leonardo Fabbri e Mattia Furlani hanno stabilito nuovi record, portando in alto i colori azzurri.

Dosso vola sui 100 metri

Zaynab Dosso ha dimostrato una straordinaria velocità sui 100 metri, stabilendo il nuovo record italiano. Nonostante le condizioni meteo avverse, Dosso ha corso i 100 metri in 11"12 durante le batterie, per poi abbassare ulteriormente il suo tempo a 11"02 in finale.

Fabbri, un gigante nel getto del peso

Leonardo Fabbri ha fatto registrare un risultato eccezionale nel getto del peso. Con un lancio di 22,95 metri, Fabbri ha stabilito il nuovo record italiano, superando il precedente record di 22,91 metri che resisteva dal 1987. Questo risultato lo colloca come quinto atleta di tutti i tempi in questa disciplina.

Furlani, un salto nel futuro

Mattia Furlani ha firmato il record del mondo under 20 nel salto in lungo. Con un salto di 8,36 metri, Furlani ha dimostrato di essere uno dei giovani talenti più promettenti dell'atletica italiana.

Inzoli, una promessa under 16

Infine, Francesco Inzoli ha timbrato la miglior prestazione mondiale under 16 con un salto di 7,90 metri, confermando l'ottimo stato di forma dell'atletica italiana.

Il meeting di Savona 2024 ha quindi regalato un grande spettacolo, con risultati di altissimo livello che fanno ben sperare per il futuro dell'atletica italiana.

Ordina per: Data | Fonte | Titolo