Manifestazioni pro-Gaza negli Stati Uniti: la polizia interviene con lacrimogeni

Centinaia di manifestanti filo-palestinesi sono stati sgomberati dal campus della Virginia University dalla polizia che ha usato i lacrimogeni. L'università ha riferito che 25 persone sono state arrestate.

Francesco Mancini, vicepreside della Lee Kuan Yew School di Politiche pubbliche dell’Università nazionale di Singapore, ha espresso le sue competenze in valutazione, negoziazione e risoluzione dei conflitti sulla mobilitazione pro Gaza in corso nelle università americane. Mancini ha sottolineato l'importanza del diritto al dissenso, un concetto enfatizzato dai docenti.

Le proteste si sono diffuse anche in Italia, in particolare a Bologna. Sull’onda delle proteste nei campus americani, gli studenti dell’Alma Mater hanno allestito tende in solidarietà con la popolazione della Striscia di Gaza. I Giovani Palestinesi e vari collettivi, tra cui il Cua, hanno annunciato sui social una ’acampada per la Palestina’, a partire dall’assemblea convocata per oggi, alle 17.30 in piazza Scaravilli. Questo evento segna un ritorno delle tende in Rettorato, simbolo di protesta studentesca.

Per saperne di più:
Ordina per: Data | Fonte | Titolo